Vai al contenuto

15 sostituti salati estivi e invernali adatti a qualsiasi piatto

15 Sostituti salati estivi e invernali adatti a qualsiasi piatto.

Sharing is caring!

Sapevate che la parola santoreggia ha due significati? Il primo significato è un sapore sapido, come nel caso della "salsa di soia salata", mentre il secondo è quello di un'erba aromatica nota come santoreggia, che fa parte della famiglia della menta. 

Esistono due varietà di salatini: salato estivo e salato invernale. Qual è la differenza principale tra i due? 

Entrambe le erbe presentano note di maggiorana, timo e menta, ma la santoreggia invernale ha un sapore più robusto di quella estiva. Per questo motivo, di seguito troverete i migliori sostituti salati estivi e invernali adatti a qualsiasi piatto. 

Per aiutarvi a restringere la scelta, ho confrontato ogni sostituto del salato estivo e invernale in termini di somiglianze e differenze. Buon appetito!

Sostituti salati estivi

La santoreggia estiva è sia piccante che dolce e si sposa bene con quasi tutti i piatti. Potete aggiungerla a una frittata, preparare un'omelette salata o usarla per marinare il pesce o il pollo. Se lo avete finito, non preoccupatevi. Ecco i migliori sostituti salati estivi: 

1. Salvia invernale

Piccola porzione di salvia invernale

La santoreggia invernale è il miglior sostituto della santoreggia estiva, ma tenete presente che hanno sapori leggermente diversi.

Somiglianze

- Note: La santoreggia invernale e quella estiva condividono le note di timo, maggiorana e menta.

- Struttura: Sia la santoreggia invernale che quella estiva hanno una consistenza fine e soffice.

- Disponibilità: Entrambi La santoreggia invernale e la santoreggia estiva si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Sia la santoreggia invernale che quella estiva costano circa $8 per 1 oz. 

Differenze

- Gusto: La santoreggia invernale ha un sapore terroso, forte e amaro, mentre la santoreggia estiva ha un sapore caldo e pepato. 

Come utilizzare la santoreggia invernale in cucina

Potete usare la santoreggia invernale con fagiolini, insalate e ripieni. Si può anche utilizzare questa erba per marinare il pollo (o il pollo congelato), manzo o maiale prima di grigliarli o arrostirli.

2. Maggiorana

Maggiorana verde fresca

La maggiorana è una delle erbe più antiche e popolari del mondo. Ha molteplici usi, dalla cucina ai medicinali. La maggiorana è una delle migliori sostituti del rosmarino e la santoreggia estiva.

Somiglianze

- Note: La maggiorana è una delle note presenti nella santoreggia estiva. 

- Prezzo: Maggiorana e santoreggia condividono il prezzo medio di $8 per 1 oz. 

- Disponibilità: Entrambi La maggiorana e la santoreggia si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Gusto: Maggiorana ha un sapore dolce, delicato e terroso, mentre la santoreggia estiva ha un sapore piccante e pepato.

- Struttura: La maggiorana ha una consistenza sfocata, mentre la santoreggia ha una consistenza fine e soffice.

Come usare la maggiorana in cucina

La maggiorana è molto utilizzata per condire le carni rosse, in quanto si abbina bene a il sapore dell'agnello e manzo. Può essere aggiunto anche a verdure, salsicce, pollame, ripieni e piatti con pomodori. 

3. Il timo

Primo piano di un cespuglio di timo

Il timo è un'erba mediterranea che ha molteplici usi: medicinali, dietetici e ornamentali. Maggiorana, timo e origano appartengono alla famiglia delle Lamiaceae, come la menta. melissa e menta.

Somiglianze

- Note: Sia il timo che la santoreggia estiva hanno note di menta. 

- Disponibilità: Il timo e la santoreggia si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze 

- Gusto: Il timo ha un sapore terroso e dolce, mentre la santoreggia ha un sapore piccante e pepato.      

- Struttura: Il timo ha una consistenza frondosa e fibrosa, mentre la santoreggia ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: Un etto di timo costa circa $5, mentre un etto di santoreggia costa circa $8. 

Come usare il timo in cucina

Il timo è molto usato con i pomodori, il formaggio, le lenticchie e le uova. Può essere utilizzato anche per condire il pollame o per ricette che richiedono un ripieno. 

4. Origano

Rametto di origano essiccato in un cucchiaio d'argento su un tavolo di legno rustico.

Oltre che in cucina, l'origano può essere utilizzato anche per le infezioni da parassiti, per la guarigione delle ferite e per altre patologie. 

Somiglianze

- Gusto: Origano e La santoreggia estiva ha in comune il gusto pepato e di menta.

- Disponibilità: Entrambi L'origano e la santoreggia si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Sia l'origano che la santoreggia estiva costano circa $8 per 1 oz.

Differenze

- Struttura: L'origano ha una consistenza morbida e soffice, mentre la santoreggia ha una consistenza fine e soffice.

Come usare l'origano in cucina

L'origano è più comunemente usato nel sugo per la pasta e nella pizza. Può essere utilizzato anche con fagioli, pollo, frutti di mare o pesto.

5. Salvia

salvia fresca su tavolo di legno

La salvia ha un intenso sapore di erbe che può rendere più piccante qualsiasi piatto.

Somiglianze

- Note: Sia la salvia che la santoreggia estiva hanno note di menta.

- Disponibilità: La salvia e la santoreggia si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Gusto: La salvia ha un sapore forte e muschiato, mentre la santoreggia estiva ha un sapore caldo e pepato.

- Struttura: Le foglie di salvia hanno una consistenza morbida e sfocata, mentre la santoreggia estiva ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: Il prezzo medio della salvia è di $5 per 1 oz, mentre la santoreggia estiva costa circa $8 per 1 oz.

Come usare la salvia in cucina

La salvia viene spesso utilizzata per insaporire salsicce o pollame e si sposa bene con le patate dolci. Può essere utilizzata anche per i ripieni e nelle zuppe. 

6. Erbe di Provenza

Erbe di Provenza su una pala di legno

L'erba di Provenza è una miscela aromatica di erbe e spezie provenzali essiccate, originaria della regione della Provenza, nel sud della Francia. Oltre a essere un ottimo sostituto della santoreggia estiva, è anche una buona sostituto del condimento italiano.

Somiglianze

- La tradizionale miscela Herbes de Provence contiene anche la santoreggia estiva.

- Disponibilità: Entrambi La miscela Herbes de Provence e la santoreggia estiva si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Gusto: La miscela Herbes de Provence ha un sapore terroso e leggermente dolce, mentre la santoreggia estiva ha un sapore piccante e pepato. 

- Struttura: Herbes de Provence è una miscela di erbe secche, mentre la santoreggia estiva ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: L'erba di Provenza costa circa $10 per 1 oz, mentre 1 oz di santoreggia estiva costa circa $8.

Come utilizzare le Erbe di Provenza in cucina

La miscela Herbes de Provence viene comunemente utilizzata con stufati, zuppe, riso, piatti a base di quinoa, salse, carne, frutti di mare e condimenti per insalate. Questa miscela si sposa bene anche con i ripieni di wrap e verdure. 

7. Rosmarino

Foglie di rosmarino essiccate in un cucchiaio di legno su sfondo in legno di teak

Le foglie che ricordano gli aghi e il sapore legnoso rendono il rosmarino una delle erbe più particolari.

Somiglianze

- Disponibilità: Il rosmarino e la santoreggia si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Gusto: Il rosmarino ha un sapore aromatico, terroso e leggermente amaro, mentre la santoreggia estiva ha un sapore piccante e pepato con note di maggiorana, timo e menta. 

- Struttura: Il rosmarino ha una consistenza dura e aghiforme, mentre la santoreggia estiva ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: Il prezzo medio del rosmarino è di $5 per 1 oz, mentre 1 oz di santoreggia costa circa $8. 

Come usare il rosmarino in cucina

Il rosmarino viene utilizzato in zuppe, insalate, stufati, casseruole, pollame, agnello, pesce e maiale. Si abbina bene anche a funghi, patate e spinaci.

8. Basilico

Pianta di basilico biologico nel cesto sul tavolo di legno

Questa erba verde a foglia ha origini in Africa e in Asia. 

Somiglianze

- Disponibilità: Entrambi Il basilico e la santoreggia estiva si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Sia il basilico che la santoreggia estiva costano circa $8 per 1 oz.

Differenze

- Gusto: Il basilico ha un sapore pungente, dolce e leggermente piccante, mentre la santoreggia estiva ha un sapore piccante e pepato con note di maggiorana, timo e menta. 

- Struttura: Le foglie di basilico hanno una consistenza delicata e liscia, mentre la santoreggia estiva ha una consistenza fine e soffice.

Come usare il basilico in cucina

Le foglie di basilico sono molto utilizzate per la pasta, la pizza, le salse, le zuppe e le insalate e possono essere utilizzate anche come guarnizione per il gelato. 

Sostituti salati invernali

La santoreggia invernale fornisce foglie fresche fino all'inizio dell'inverno ed è molto utilizzata con insalate, fagioli e per i ripieni. Se la trovate esaurita o non riuscite a trovarla nei negozi, ecco alcune ottime alternative tra cui scegliere:

1. Salvia estiva

Ramo di una pianta di santoreggia estiva con sfondo sfocato

La santoreggia estiva è il miglior sostituto della santoreggia invernale. Tuttavia, i loro sapori differiscono leggermente.

Somiglianze

- Struttura: Sia la santoreggia estiva che quella invernale hanno una consistenza fine e soffice.

- Note: La santoreggia estiva e quella invernale condividono le note di timo, maggiorana e menta.

- Disponibilità: Entrambi La santoreggia estiva e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: La santoreggia estiva e quella invernale costano circa $8 per 1 oz. 

Differenze

- Gusto: La santoreggia estiva ha un sapore piccante e pepato, mentre la santoreggia invernale ha un sapore di un sapore terroso, forte e amaro. 

Come utilizzare la santoreggia in cucina

La santoreggia si può utilizzare con ortaggi a radice, cavoli, brodi, stufati e zuppe. Le sue foglie possono essere utilizzate anche per guarnire. 

2. Epazote

foto ravvicinata di foglie di epazote

L'epazote è un'erba aromatica originaria dell'America centrale. Questa erba ha un sapore forte.

Somiglianze

- Disponibilità: Entrambi L'epazote e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Note: Sia l'epazote che la santoreggia invernale hanno una forte nota di menta. 

Differenze

- Gusto: L'epazote ha un sapore forte e pungente, mentre la santoreggia d'inverno ha forte, sapore terroso e amaro.

- Struttura: L'epazote ha una consistenza croccante e friabile, mentre la santoreggia invernale ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: Il prezzo medio dell'epazote è di $10 per 1 oz, mentre 1 oz di santoreggia invernale costa circa $8.

Come usare l'epazote in cucina

L'epazote si usa soprattutto con stufati, quesadillas e fagioli neri. Si usa anche con salse a base di panna, strapazzati uovae zuppe. 

3. Il timo

Vista ravvicinata del mazzetto di timo

Somiglianze

- Note: Sia il timo che la santoreggia hanno note di menta. 

- Gusto: Il timo e la santoreggia invernale condividono un sapore terroso.

- Disponibilità: Il timo e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze 

- Struttura: Il timo ha una consistenza frondosa e fibrosa, mentre la santoreggia ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: Un etto di timo costa circa $5, mentre un etto di santoreggia costa circa $8. 

Come usare il timo in cucina

Il timo è molto usato con i pomodori, il formaggio, le lenticchie e le uova. Può essere utilizzato anche per condire il pollame o per ricette che richiedono un ripieno. 

4. Salvia

Mazzo di salvia verde sul tavolo della cucina

Somiglianze

- Note: Sia la salvia che la santoreggia invernale hanno note di menta.

- Disponibilità: La salvia e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Gusto: La salvia ha un sapore forte e muschiato, mentre la santoreggia invernale ha un sapore forte, terroso e amaro.

- Struttura: Le foglie di salvia hanno una consistenza morbida e sfocata, mentre la santoreggia invernale ha una consistenza fine e soffice.

- Prezzo: Il prezzo medio della salvia è di $5 per 1 oz, mentre la santoreggia invernale costa circa $8 per 1 oz.

Come usare la salvia in cucina

La salvia viene spesso utilizzata per insaporire salsicce o pollame e si sposa bene con le patate dolci. Può essere utilizzata anche per i ripieni e nelle zuppe. 

5. Maggiorana

Marjarom fresco dal giardino delle erbe.

Somiglianze

- Gusto: La maggiorana e la santoreggia invernale hanno in comune un sapore terroso.

- Note: La maggiorana è una delle note presenti nella santoreggia invernale. 

- Prezzo: Sia la maggiorana che la santoreggia hanno un prezzo medio di $8 per 1 oz. 

- Disponibilità: Entrambi La maggiorana e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Struttura: La maggiorana ha una consistenza sfocata, mentre la santoreggia invernale ha una consistenza fine e soffice.

Come usare la maggiorana in cucina

La maggiorana è molto utilizzata per insaporire carni rosse come il manzo e l'agnello. Può anche essere aggiunta a verdure, salsicce, pollame, ripieni e piatti con pomodori. 

6. Coriandolo

donna che tiene tra le mani una pianta di coriandolo fresca in vaso

Conosciuto anche come coriandolo, il coriandolo appartiene alla famiglia delle Apiaceae.

Somiglianze

- Note: Il coriandolo e la santoreggia invernale condividono note amare.

- Disponibilità: Entrambi Il coriandolo e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Sia il coriandolo che la santoreggia hanno un prezzo medio di $8 per 1 oz.

Differenze

- Gusto: Il coriandolo ha un sapore leggermente dolce e agrumato, mentre la santoreggia invernale ha un sapore forte e terroso.

- Struttura: Il coriandolo ha una consistenza croccante e tenera, mentre la santoreggia invernale ha una consistenza fine e soffice.

Come usare il coriandolo in cucina

Il coriandolo si sposa bene con curry e salse, gambero, pancetta, bistecca, agnello, zuppe, carote, pollo, ceci, ecc. Ecco come essiccare il coriandolo aka coriandolo per gustarlo tutto l'anno.

7. Il cumino

foglie di cumino verde fresco

Il cumino appartiene alla famiglia del prezzemolo ed è originario di Africa, Asia ed Europa. 

Somiglianze

- Note: Sia il cumino che la santoreggia invernale hanno note terrose.

- Disponibilità: Entrambi Il cumino e la santoreggia invernale si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Differenze

- Gusto: Il cumino ha un Il sapore della santoreggia ha un gusto di nocciola, agrumi e sapidità, mentre la santoreggia invernale ha un gusto forte e amaro. 

- Struttura: Il cumino macinato ha una consistenza fine e grossolana, mentre la santoreggia invernale ha una consistenza fine e soffice. 

- Prezzo: Il prezzo medio del cumino è di $3 per 1 oz, mentre 1 oz di santoreggia invernale costa circa $8.

Come usare il cumino in cucina

Il cumino si sposa bene con ortaggi a radice come carote e barbabietole ed è ottimo anche per stufati, manzo e agnello.

Vedi anche: 12 migliori sostituti del condimento per pollame + ricetta fatta in casa

Qual è il vostro sostituto salato estivo/invernale preferito? 

Di solito uso la santoreggia estiva, quindi quando la finisco il timo e la salvia sono le mie alternative preferite. Di tanto in tanto, mi piace giocare con sapori diversi come rosmarino, basilico e origano. 

Sono anche determinata a incoraggiare gli altri a provare diversi sostituti salati invece di attenersi a uno solo. Come dicono i Coldplay in una loro canzone: Ma se non si prova mai, non lo si saprà mai. Sentitevi liberi di applicare questo consiglio a qualsiasi altro ambito della vita. 😄

15 sostituti salati estivi e invernali adatti a qualsiasi piatto