Vai al contenuto

Qual è il sapore dell'agnello e qual è la parte più gustosa?

Che sapore ha l'agnello e qual è la sua parte più gustosa?

Sharing is caring!

A dire il vero, l'agnello non è così comune come la carne di maiale o di manzo, quindi non c'è da stupirsi se alcune persone si chiedono ancora che sapore abbia l'agnello. (Suggerimento: Una volta ero una di quelle persone).  

L'agnello si riferisce alla carne di una pecora giovane (4-6 mesi di età), più tenera rispetto alla carne di un gallo e di un montone (pecore più vecchie). 

Che sapore ha l'agnello e che sapore hanno i diversi tagli di agnello? Qual è la parte più gustosa dell'agnello? Com'è l'agnello rispetto ad altri tipi di carne? Quali sono alcune deliziose ricette a base di agnello?

Vediamo di seguito! 

Che sapore ha l'agnello?

Costine di agnello arrostite con spezie e aglio su sfondo di acciaio scuro

In generale, l'agnello ha un gusto carnoso, terroso e di selvaggina. Anche la carne di agnello, leggermente dolce ed erbacea, è una descrizione corretta (soprattutto se l'agnello è stato nutrito con erba). 

Le mie papille gustative vorrebbero anche aggiungere che l'agnello ha un sapore forte con una nota di affumicatura. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che possono influenzare il gusto dell'agnello (vedi sotto).

Il sapore dell'agnello può essere influenzato da questi 3 fattori:

1. Come è stato nutrito e allevato l'agnello: Non tutti gli agnelli sono nutriti con erba. Alcuni di essi si nutrono di cereali, il che può influire sul sapore della carne. In altre parole, gli agnelli allevati al pascolo hanno un sapore diverso da quelli che mangiano cereali. 

2. Diversi metodi di cottura: I metodi di cottura dell'agnello più comuni sono la griglia, l'arrosto e la cottura al vapore. Ad esempio, la carne di agnello alla griglia ha un sapore più affumicato rispetto a quella arrostita. 

3. Ingredienti aggiunti: Diverse erbe, spezie e ingredienti aggiunti possono alterare il sapore dell'agnello da più delicato a più forte. Rosmarino, menta, origano, basilico, salvia, timo, aglio in polvere e coriandolo sono alcune delle spezie e delle erbe tradizionalmente utilizzate per cucinare l'agnello. 

Che sapore hanno i diversi tagli di agnello?

Proprio come altri tipi di carne commestibile, i diversi tipi di tagli di agnello hanno sapori e consistenze diverse:

infografica sui tagli di agnello

Qual è il taglio di agnello considerato più gustoso? 

E il premio va a il LOIN! Questa parte dell'agnello si trova tra la lombata e le costine. La sua tenerezza la rende uno dei tagli di agnello più desiderati. 

Ha una bassa quantità di grassi e molto sapore. Se vi siete mai chiesti da dove provengono le costolette più succose, ora lo sapete con certezza! 

Potete scegliere se desiderate una lonza disossata o con osso, il che può influenzare il sapore e il tempo di cottura. (Quindi, scegliete bene!) 

Agnello e altri tipi di carne: confronto tra gusto e consistenza

Costine di agnello alla griglia su tagliere

L'agnello non è il il cibo più consumato al mondoma sicuramente è uno dei più gustosi.

Facciamo quindi un rapido confronto gustativo tra l'agnello e altri tipi di carne: 

Agnello contro maiale

- Gusto: L'agnello ha un sapore di carne e selvaggina, mentre il maiale ha un gusto sottile e insipido.

- Struttura: L'agnello ha una consistenza tenera e succosa, mentre il maiale è meno tenero e succoso. 

Agnello contro pollo

- Gusto: L'agnello ha un sapore più intenso e selvatico, rispetto al sapore blando e delicato del pollo.

- Struttura: Il pollo ha una consistenza più solida (ma comunque tenera) rispetto all'agnello.  

Agnello contro manzo

- Gusto: A differenza dell'agnello, il manzo ha un sapore più ricco e più pesante al palato. 

- Struttura: L'agnello ha una consistenza più tenera, mentre il manzo è più gommoso. 

Quale carne è il miglior sostituto dell'agnello?

Se siete alla ricerca di un sostituto dell'agnello, allora la capra è la scelta migliore. Perché? Perché la carne di capra può conferire a zuppe e stufati quel sapore di selvaggina simile a quello della carne di agnello. 

Inoltre, la carne di capra contiene livelli di colesterolo inferiori a quelli dell'agnello, il che può essere un vantaggio significativo se si è a dieta. 

3 ricette di agnello facili e appetitose 

Indipendentemente dal fatto che siate esperti o meno nella preparazione dell'agnello, queste ricette sono ideali per tutti gli amanti dell'agnello. Buon appetito! 

1. Agnello greco con orzo

ricetta greca con agnello, pasta orzo, formaggio grattugiato graviera

Agnello greco con orzo

Yield: 6 porzioni
Prep Time: 20 minutes
Cook Time: 2 hours 35 minutes
Total Time: 2 hours 35 minutes

Se non avete molto tempo per preparare il piatto di agnello, questa ricetta è più che perfetta per voi.

Ingredients

  • 1 kg di spalla di agnello
  • ½ cucchiaino di cannella macinata
  • 2 bastoncini di cannella (spezzati a metà)
  • 1,2 l di brodo caldo di pollo o vegetale a basso contenuto di sodio
  • 1 cucchiaio di origano tritato o 1 cucchiaino di origano secco
  • 400 g di orzo o di sostituto dell'orzo
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 400 g di pomodoro a pezzetti
  • 2 cipolle (affettate)

Instructions

    1. Se si utilizza un forno elettrico tradizionale, riscaldarlo a 180°C. Se si utilizza un forno ventilato, riscaldarlo a 160°C. Tagliare l'agnello a pezzi di circa 4 cm e distribuirli in un piatto (è preferibile un piatto grande). Aggiungere quindi origano, cannella macinata, olio d'oliva, cipolle e bastoncini di cannella. Mescolare accuratamente. Una volta riscaldato il forno, cuocere per 45 minuti (scoperto). Mescolare a metà cottura. 

    2. Versare i pomodori tritati e il brodo di pollo o vegetale sull'agnello e rimettere in forno. Cuocere per 1 ora e mezza finché l'agnello non diventa tenero.

    3. Rimuovere le stecche di cannella. Aggiungere l'orzo e mescolare accuratamente. Coprire il piatto e cuocere per 20 minuti (assicurarsi di mescolare a metà cottura). Quando l'orzo è cotto e la salsa è addensata, cospargere il piatto con il parmigiano grattugiato fresco.

Nutrition Information:
Yield: 6 Serving Size: 1
Amount Per Serving: Calories: 569Total Fat: 15gSaturated Fat: 4gTrans Fat: 0gUnsaturated Fat: 9gCholesterol: 137 mgSodium: 764 mgCarbohydrates: 50gFiber: 4gSugar: 7gProtein: 57g

2. Agnello al curry con cottura a fuoco lento

Vindaloo di agnello al curry in una ciotola su sfondo bianco con cucchiaio e forchetta.

Agnello al curry in pentola

Yield: 2 porzioni
Prep Time: 10 minutes
Cook Time: 6 hours
Total Time: 6 hours 10 minutes

Secondo me, la pentola a cottura lenta è la cosa migliore dopo il pane a fette. A volte mi dimentico persino che sto cucinando (intendo dire, cucinando lentamente). Quindi, una volta terminato il pasto, mi dico: Wow, chi l'ha fatto? 😅 A parte gli scherzi, se siete amanti della cottura a fuoco lento, sono certa che vi innamorerete di questo delizioso piatto a base di agnello.

Ingredients

  • 2 bistecche di agnello magro (senza grasso, tagliate a dadini; circa 240 g)
  • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 400 g di pomodori a pezzetti
  • 25 g di lenticchie rosse
  • 3 cucchiai di pasta di curry Madras
  • 1 cipolla grande (tagliata a metà e affettata)
  • 75 g di cavolo riccio
  • 2 cucchiaini di brodo vegetale in polvere
  • 210 g di ceci in scatola (non scolarli)
  • 1 bastoncino di cannella

Instructions

    1. Mettete tutti gli ingredienti nella pentola della slow cooker e versate un terzo di lattina d'acqua. Mescolare accuratamente e coprire la pentola con il coperchio. Mettere in frigorifero a raffreddare per tutta la notte.
    2. Giorno 2: Mescolare di nuovo bene e cuocere a fuoco lento per 6 ore fino a quando l'agnello e le verdure avranno una consistenza tenera. Servire il piatto con riso integrale.

Notes

Servire:

- Riso integrale cotto

Nutrition Information:
Yield: 2 Serving Size: 1
Amount Per Serving: Calories: 518Total Fat: 21gSaturated Fat: 8gTrans Fat: 0gUnsaturated Fat: 11gCholesterol: 82 mgSodium: 1364 mgCarbohydrates: 51gFiber: 13gSugar: 14gProtein: 35g

3. Agnello Biryani

Agnello Biryani

Agnello Biryani

Yield: 6 porzioni
Prep Time: 10 minutes
Cook Time: 50 minutes
Total Time: 1 hour

Questo classico piatto indiano è ideale per gli amanti del cibo piccante e per le serate divertenti con i propri cari.

Ingredients

  • 1 cucchiaio di olio di girasole
  • 1 cipolla grande (tritata)
  • 200 g di riso basmati
  • 100 g di paneer (tritato)
  • 1 cucchiaio di zenzero finemente grattugiato
  • 8 foglie di curry
  • 4 spicchi d'aglio (grattugiati)
  • 200 g di spinaci (cotti e scolati)
  • 1 cucchiaio di pasta di spezie Madras
  • 1 cucchiaio di semi di nigella
  • 400 ml di brodo di agnello o di pollo di buona qualità
  • 400 g di collo d'agnello (tagliato a cubetti)
  • 1 cucchiaio di semi di cumino

Instructions

    1. Mettere l'agnello in una ciotola. Aggiungete l'aglio, un pizzico di sale e lo zenzero. Marinare l'agnello per qualche ora o metterlo in frigorifero per tutta la notte.
    2. Dopo aver scaldato l'olio in una casseruola, fate rosolare l'agnello per circa 5-10 minuti. Quando notate che l'agnello comincia a rosolare, aggiungete i semi di cumino, la cipolla e i semi di nigella. Cuocere per 5 minuti. Aggiungere la pasta di curry e mescolare bene. Cuocere per 1 minuto. Aggiungere quindi le foglie di curry e il riso, versare il brodo e portare a ebollizione.
    3. Riscaldare il forno a 180°C (se si utilizza un forno elettrico tradizionale) o a 160°C (se si utilizza un forno ventilato). Aggiungere gli spinaci, il paneer e un po' di condimento e coprire con un foglio di alluminio o un coperchio. Cuocere per 20 minuti. Quando il piatto è pronto, lasciarlo riposare coperto per 10 minuti. Servire con coriandolo, peperoncini e yogurt a parte.

Notes

Servire:

- Coriandolo tritato

- Yogurt magro

- Peperoncini verdi a fette

Agnello: "O mi ami o mi odi".

L'agnello è una carne delicata dal sapore forte e selvatico e questo tipo di carne non è adatto a tutti i palati. 
In altre parole, o siete grandi fan della carne d'agnello o non ne sopportate il sapore. (Io appartengo al primo gruppo) A quale gruppo appartieni?

    Vai alla ricetta