Vai al contenuto

12 migliori sostituti del condimento italiano + come prepararlo da soli

12 migliori sostituti del condimento italiano e come prepararlo da soli.

Sharing is caring!

Il condimento italiano è una combinazione di diverse erbe aromatiche essiccate, tra cui basilico, origano, timo, maggiorana, rosmarino e salvia. Nella mia cucina è un ingrediente ESSENZIALE che uso preferibilmente per insaporire zuppe e stufati. 

Quando l'ho finito, ho fatto delle ricerche e ho trovato dei validi sostituti del condimento italiano. Devo ammettere che mi ci è voluto un po' di tempo per trovare le giuste alternative al condimento italiano che si abbinano perfettamente a qualsiasi piatto.

Se state affrontando lo stesso problema (leggi: se non avete un condimento italiano a portata di mano), o volete provare qualcosa di nuovo, Di seguito troverete 13 ottimi sostituti, tra cui un'alternativa aromatica fatta in casa.

LO SAPEVI? Il condimento italiano viene utilizzato in cucina da secoli, ma le sue origini sono un po' oscure. Tuttavia, l'opinione più diffusa è che abbia avuto origine da qualche parte lungo il Mediterraneo, quando gli antichi greci e romani sperimentarono miscele speciali per insaporire.

SOSTITUTI DELLA MISCELA DI CONDIMENTO

1. Erbe di Provenza 

Herbes de Provence è una miscela aromatica di erbe e spezie provenzali essiccate. Questa miscela ha origine nella regione della Provenza, nel sud della Francia.per cui è comunemente legato alla cucina francese. Ecco perché è un ottimo sostituto del condimento italiano:

HERBES DE PROVENCE vs. condimento italiano

Pro

- Struttura: Sia la miscela Herbes de Provence che il condimento italiano sono composti da una miscela di erbe secche. 

- Sapore: La miscela Herbes de Provence ha un profilo aromatico simile a quello dei condimenti italiani. Il loro sapore di base è erbaceo, con sfumature terrose e leggermente dolci. 

- Disponibilità: Entrambi La miscela Herbes de Provence e il condimento italiano si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: La miscela di erbe di Provenza è un'alternativa un po' più economica del condimento italiano. Un etto di miscela di erbe di Provenza costa circa $27, mentre un etto di condimento italiano costa circa $31.

Contro

- Ingredienti: La differenza fondamentale tra i due condimenti è che Herbes de Provence non contiene salvia come il condimento italiano. Inoltre, la miscela Herbes de Provence contiene due ingredienti aggiuntivi: dragoncello e santoreggia. 

Come usare le erbe di Provenza 

La miscela Herbes de Provence è ideale per stufati, zuppe, riso, quinoa, salse, carne, frutti di mare e condimenti per insalate. Questa miscela si sposa bene anche con i ripieni di wrap e verdure. 

2. Erbe della Gariga 

Herbes de la Garrigue è una miscela di erbe del sud-ovest della Francia. Questa alternativa è perfetta per chi vuole conservare i sapori del cibo italiano. 

HERBES DE LA GARRIGUe vs. condimento italiano

Pro

- Struttura: Sia la miscela Herbes de la Garrigue che il condimento italiano sono composti da una miscela di erbe secche. 

- Sapore: Herbes de la Garrigue ha un profilo aromatico simile alla miscela Herbes de Provence e al condimento italiano. Il sapore di base di tutti e tre i condimenti è erbaceo con sfumature terrose e leggermente dolci. 

- Disponibilità: Entrambi La miscela Herbes de la Garrigue e il condimento italiano si trovano nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

Contro

- Ingredienti: Herbes de la Garrigue non contiene origano. Inoltre, la miscela Herbes de la Garrigue contiene cinque ingredienti aggiuntivi: polvere di alloro, finocchio, lavanda, menta e santoreggia. 

- Prezzo: La miscela Herbes de la Garrigue è un'alternativa più costosa del condimento italiano. 7 once di miscela Herbes de la Garrigue di alta qualità costano circa $50, mentre 1 libbra di condimento italiano costa circa $31.

Come utilizzare le Erbe della Gariga

L'Herbes de la garrigue si sposa al meglio con carni alla griglia, pane casereccio, stufati, fagioli, salsicce, riso e salse.

3. Condimento per pizza

Il condimento per pizza vi dà il gusto della pizza senza doverla preparare. A mio parere, è la cosa migliore dopo il pane a fette e un'ottima alternativa al condimento italiano (soprattutto se preferite un profilo di sapore leggermente più piccante). 

Condimento per pizza vs. condimento italiano

Pro

- Struttura: Sia il condimento per pizza che quello italiano hanno una consistenza secca e grossolana. 

- Disponibilità: Sia il condimento per pizza che quello italiano sono ampiamente disponibili nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Il condimento per pizza e il condimento italiano hanno la stessa fascia di prezzo. Un etto di condimento per pizza costa circa $31 e un etto di condimento italiano costa anch'esso circa $31.

Contro

- Sapore: Il condimento per pizza ha note salate, erbacee, terrose e umami con un leggero calore. È più piccante del condimento italiano, il che può essere considerato un vantaggio se si preferisce un profilo di sapore più piccante.

- Ingredienti: Oltre agli altri ingredienti, il condimento per pizza non contiene la salvia che si trova nel condimento italiano. Inoltre, il condimento per pizza contiene altri otto ingredienti: cipolla in polvere, aglio in polvere, pepe nero, peperoncino rosso, semi di finocchio, paprika, parsely e sale. 

Come usare il condimento per pizza

Il condimento per pizza si usa soprattutto nelle pizze, nelle zuppe e come esaltatore di sapidità nelle salse. È anche un ingrediente complementare per verdure e carni arrostite e per l'impasto del pane (soprattutto quello all'aglio). 

4. Condimento creolo

Piccante Condimento creolo è stato inventato da Anthony Chachere, un uomo d'affari e chef americano noto soprattutto come fondatore del marchio di condimenti e ingredienti Tony Chachere's Creole Foods.

LO SAPEVI? Lo stile di cucina creolo è nato a New Orleans ed è derivato da quello francese, spagnolo, italiano, indiano americano, africano e di altri gruppi etnici. 

Condimento per creoli o condimento italiano

Pro

- Struttura: Sia il condimento creolo che quello italiano hanno una consistenza secca e polverizzata. 

- Disponibilità: Sia il condimento creolo che quello italiano sono ampiamente disponibili nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Il condimento creolo è un'alternativa più economica del condimento italiano. Una libbra di condimento creolo costa circa $24, mentre una libbra di condimento italiano costa circa $31.

Contro

- Sapore: Il condimento creolo è un'alternativa più piccante di quello italiano. Il condimento creolo è terroso e saporito con sfumature piccanti, erbacee, salate e umami, mentre il condimento italiano è più erbaceo con sfumature terrose e leggermente dolci.

- Ingredienti: Il condimento creolo ha più ingredienti di quello italiano e non contiene maggiorana e salvia. Il condimento creolo contiene altri sette ingredienti: cipolla in polvere, aglio in polvere, paprika, pepe nero/bianco, pepe di Caienna, alloro e sale. 

Come usare il condimento creolo

Il condimento creolo è ampiamente utilizzato come condimento per carne, gamberi, gamberetti e in salse, riso, marinate, zuppe e stufati. Si può anche mescolare il condimento creolo con il burro per ottenere la miscela di burro creolo. 

5. Condimento greco

Da secoli gli italiani usano origano, basilico, timo e aglio per condire i loro cibi. Ma i greci hanno un proprio profilo gustativo con aneto, pepe nero e prezzemolo che creano un gusto ancora più deciso. 

Condimento greco vs. condimento italiano

Pro

- Struttura: Sia il condimento italiano che quello greco hanno una consistenza secca e grossolana. 

- Prezzo: Il condimento greco è un'alternativa leggermente più economica di quello italiano. Un etto di condimento greco costa circa $24, mentre un etto di condimento italiano costa circa $31.

Contro

- Sapore: Il condimento greco ha un sapore più intenso e profondo di quello italiano (che può anche essere un vantaggio per alcuni). Il condimento greco ha sfumature salate, piccanti, calde e terrose, mentre quello italiano è più erbaceo con sfumature terrose e delicatamente dolci.

- Ingredienti: Il condimento greco ha molti più ingredienti di quello italiano. Infatti, questi due condimenti hanno solo due ingredienti in comune: il basilico e la maggiorana. 

- Disponibilità: Il condimento greco è reperibile nei principali supermercati e siti web di shopping online, mentre il condimento italiano è ampiamente disponibile nei negozi di alimentari, nei negozi online e nei supermercati. 

Come usare il condimento greco

Si può usare il condimento greco per piatti a base di riso, nelle marinate, per preparare salse cremose, oppure si può mescolare alle insalate e ai condimenti per insalata. Questo condimento può essere utilizzato anche in vari piatti a base di maiale, gamberi, agnello, pollo, ecc. 

6. Condimento Cajun

Il condimento Cajun è ampiamente conosciuto come spezia del Sud America, ma affonda le sue radici anche nella cucina rurale francese, spagnola e africana. Questo condimento piccante è tipicamente di colore marrone-rossastro.

Condimento CAJUN rispetto al condimento italiano

Pro

- Struttura: Sia il condimento Cajun che quello italiano hanno una consistenza secca e grossolana. 

- Disponibilità: Sia il condimento Cajun che quello italiano sono ampiamente disponibili nei negozi di alimentari, nei supermercati e nei siti di shopping online.

- Prezzo: Il condimento Cajun è un'alternativa un po' più economica del condimento italiano. Un etto di condimento Cajun costa circa $26, mentre un etto di condimento italiano costa circa $31.

Contro

- Sapore: Il condimento cajun ha un tono di base piccante e speziato, mentre il condimento italiano è più erbaceo. Il Cajun è un condimento piccante e intenso, con sfumature terrose e umami. Evidentemente è più piccante del condimento italiano, il che può essere considerato un vantaggio se si preferisce un profilo di sapore più piccante.

- Ingredienti: Il condimento Cajun e il condimento italiano hanno solo due ingredienti in comune: origano e timo. Inoltre, il condimento Cajun contiene altri otto ingredienti: cipolla in polvere, aglio in polvere, pepe nero, pepe bianco, pepe rosso, paprika, pepe di Caienna e sale. 

Come usare il condimento Cajun

Il condimento Cajun è usato principalmente per condire carne, riso, patatine fritte, cracker, noci arrostite, pesce e altri frutti di mare. Si usa anche sulle patate arrosto e su varie verdure (cipolle, melanzane...), oltre che in salse, zuppe e stufati. Inoltre, ecco alcuni ottimi Sostituti del condimento Cajun da provare.

SOSTITUTI DELLE ERBE E DELLE SPEZIE

Asciugare il basilico in un cucchiaio di legno sul tavolo, insaporire

1. Basilico + origano essiccati

Il basilico e l'origano sono gli ingredienti chiave del condimento italiano, quindi potete usare queste due erbe come alternativa al condimento italiano. 

Basilico ha un sapore sapido e dolce con sfumature di menta, mentre origano ha un sapore leggermente amaro e pungente con note di terra e menta. Utilizzare quantità uguali di entrambe le erbe e il vostro sostituto del condimento italiano è pronto! 

2. Basilico + origano + timo essiccati

Il timo è un'erba dolce con note floreali e pepate. Basilico, origano e timo hanno sapori diversi ma con lo stesso sottofondo di menta. che li rende un perfetto sostituto del condimento italiano.

Per un perfetto sostituto del condimento italiano, utilizzare le seguenti quantità di erbe:

- 1 cucchiaino di origano

- ½ cucchiaino di timo

- ½ cucchiaino di basilico

3. Utilizzare un'unica erba secca italiana

Se non riuscite a trovare (o non avete) la giusta miscela di erbe e spezie, potete utilizzare una singola erba secca italiana, come ad esempio origano, basilico, maggiorana, rosmarino, timo o salvia. 

NOTA: tenere presente il tipo di piatto che si sta preparando. Ad esempio, se state preparando la pizza, l'origano è l'erba migliore. Se invece state preparando la carne di maiale, non potete sbagliare con il buon vecchio rosmarino. 

4. Pepe di Cayenna

Il pepe di Cayenna è un tipo di peperoncino. Sia il pepe di Cayenna che il condimento Cajun sono ottime alternative al condimento italiano. È possibile utilizzare il pepe di Cayenna come sostituto del condimento cajun.

Il pepe di Cayenna è noto per il suo sapore piccante con sfumature dolci e terrose. Viene utilizzato principalmente in zuppe, salse e stufati.

5. Erbe fresche per il condimento italiano

Il condimento italiano è originariamente composto da erbe essiccate, ma se avete accesso ad alcune erbe fresche nel vostro giardino (o in un supermercato), questa può essere la vostra alternativa al condimento italiano. 

A differenza delle erbe fresche, quelle essiccate hanno un sapore più concentrato. Pertanto, si dovrebbe utilizzare 1 parte e mezza di erbe fresche per 1 parte di erbe secche. 

Sarebbe meglio se aveste tutte le erbe fresche che si trovano nei condimenti italiani, ma va bene anche se non le avete. Sentitevi liberi di aggiungerle tutte o quelle che avete tra i seguenti ingredienti: basilico, origano, maggiorana, rosmarino, timo e salvia.

6. Altre miscele di erbe e spezie

In sostituzione del condimento italiano si possono utilizzare molte altre miscele di erbe e spezie, come quelle che includono basilico, origano, timo, maggiorana, rosmarino, ecc. 

Per questo motivo, guardate nella vostra dispensa e vedete se vi sono rimaste delle miscele di spezie o di erbe che potete usare come sostituto del condimento italiano. Trovate quello che vi piace e mescolatelo insieme, oppure preparate il vostro condimento italiano fatto in casa!

Ricetta del condimento italiano fatto in casa

Cucchiaio di legno con condimento italiano - origano secco con timo

Condimento italiano fatto in casa

Prep Time: 10 minutes
Total Time: 10 minutes

La ricetta del condimento italiano fatto in casa è semplice e può essere utilizzata in diversi piatti.

Ingredients

  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 2 cucchiaini di basilico essiccato
  • 2 cucchiaini di timo secco (non macinato)
  • 1 cucchiaino di salvia essiccata
  • ½ cucchiaino di rosmarino essiccato
  • 1 cucchiaino di maggiorana essiccata

Instructions

    1. Unire tutti gli ingredienti in una piccola ciotola, quindi versare in un contenitore ermetico.
    2. Conservatelo in un luogo fresco e buio per un periodo che va da sei mesi a tre anni.

Notes

Potete anche aggiungere semi di finocchio, pepe, cipolla in polvere, prezzemolo, ecc. Tutti questi sapori si fonderanno perfettamente.

Come usare il condimento italiano fatto in casa

Potete usare il condimento italiano fatto in casa per la pizza, la pasta, gli spaghetti, le salse, le zuppe, gli stufati, i condimenti per l'insalata e così via. 

Si può usare anche per preparare hamburger, polpette o piatti a base di verdure. La mia preferita è la salsa di immersione a base di condimento italiano, olio d'oliva e fiocchi di pepe rosso schiacciati. 

Cosa non usare come sostituto del condimento italiano

Qualsiasi miscela di spezie a base di spezie calde non è una buona alternativa al condimento italiano perché non contiene l'aroma di erbe che cerchiamo. 

Ecco alcuni esempi di spezie calde da evitare quando si cerca un sostituto del condimento italiano: 

- Noce moscata

- Cannella

- Semi di cumino

- Mazza

- Chiodi di garofano

- Coriandolo

Si dovrebbe evitare qualsiasi condimento che contenga più spezie calde che erbe secche. Se non riuscite a trovare la giusta miscela di spezie, è meglio utilizzare una singola erba secca italiana, come l'origano o il basilico. Oppure potete sempre preparare il vostro condimento italiano.

Avete trovato il giusto sostituto del condimento italiano? 

Spero che l'elenco di cui sopra vi abbia aiutato a trovare il miglior sostituto del condimento italiano in base al vostro piatto e alle vostre preferenze.

Ricordate che è meglio usare una singola erba secca italiana piuttosto che miscele di condimenti che contengono più spezie calde che erbe secche. Buona cucina!

12 migliori sostituti del condimento italiano + come prepararlo da soli
    Vai alla ricetta