Vai al contenuto

Per quanto tempo il pollo congelato può restare fuori e rimanere sicuro?

Quanto tempo può stare fuori il pollo congelato e rimanere al sicuro?

Sharing is caring!

Pollo, pollo e pollo. È uno di quegli alimenti che si trovano in quasi tutte le cucine del mondo. Non c'è da stupirsi, dato che può essere preparato in molti modi e tutte le sue parti sono deliziosamente uniche. 

Inoltre, il pollo, se cucinato correttamente, può essere molto salutare perché ricco di proteine. 

Il pollo, tuttavia, non è un alimento molto conservabile, come qualsiasi altro tipo di carne. Ma il bello è che si può sempre congelare per un periodo di tempo più lungo, conservando la sua qualità e freschezza. 

Ma cosa fare quando lo si tira fuori dal freezer? Per quanto tempo il pollo congelato può rimanere fuori dal freezer? Purtroppo non è molto tempo, quindi è importante conoscere i tempi esatti e sapere come trattare correttamente il pollo una volta tirato fuori dal freezer. 

Per quanto tempo si può lasciare il pollo congelato a temperatura ambiente?

Pollo congelato

Il pollo appartiene al gruppo degli alimenti poco conservabili e tutti gli alimenti di questo gruppo non amano molto la temperatura ambiente. 

In particolare, la temperatura ambiente scende nella fascia di temperatura zona di pericolo (40-140°F) in cui i batteri nocivi tendono a crescere rapidamente dopo un breve periodo di tempo. 

Più precisamente, nel caso del pollo, questi batteri inizieranno a moltiplicarsi dopo appena 2 ore circa. Quindi, lasciarlo all'aperto oltre questo lasso di tempo sarà un grande rischio per la salute. Questo vale anche per i prodotti freschi e pollo cotto

FDA raccomanda di limitare questo tempo a un'ora per essere sicuri, soprattutto se si vive in aree più calde dove la temperatura supera i 90°F. 

Cosa succede se si lascia riposare il pollo surgelato non cotto per una notte?

Molte persone tendono a chiedersi se sia il caso di lasciare il prodotto non cotto pollo congelato a temperatura ambiente per una notte. 

Questo può essere molto pericoloso perché, dopo 2 ore, i batteri nocivi iniziano a moltiplicarsi. 

Alcuni ritengono che la cottura o il riscaldamento possano uccidere i batteri e risolvere il problema. 

Anche se le temperature superiori a 140°F sono in grado di distruggerle, Dopo questo lasso di tempo i batteri hanno già secreto tossine che non possono essere distrutte dal semplice riscaldamento. 

Quindi, la risposta alla domanda se lasciare il pollo congelato non cotto durante la notte è un grande NO!

Si può scongelare il pollo congelato a temperatura ambiente?

Cosce di pollo congelate

No, non lo consiglierei mai perché è troppo rischioso. Anche se non sarà sempre pericoloso, il rischio è troppo alto. 

In particolare, meno di 2 ore non sono sufficienti per far scongelare correttamente il pollo e sapete già cosa può succedere se lo lasciate oltre questo lasso di tempo. 

Scongelare il pollo a temperatura ambiente è particolarmente rischioso perché gli strati esterni del pollo possono scongelarsi mentre le parti interne rimangono congelate, creando un ambiente ideale per la crescita dei batteri. 

Questo può portare a una cottura non uniforme e aumentare il rischio di intossicazione alimentare.

Allora come scongelarlo correttamente?

Fortunatamente, esistono modi efficaci e più sicuri per scongelare correttamente il pollo congelato. Vediamo tre modi principali per farlo. 

Nel frigorifero

Questo è di gran lunga il metodo migliore e quello che uso sempre per scongelare i miei pezzi di pollo congelati, e non mi ha mai deluso. 

Questo perché la temperatura del frigorifero è stabile e inferiore a 40°F, il che significa che è fuori dalla zona di pericolo per la temperatura. 

Tuttavia, è necessario eseguire questa operazione in modo corretto perché funzioni. Quando si trasferisce il pollo congelato dal freezer al frigorifero, mettere la confezione su un piatto o in un contenitore nel ripiano inferiore. 

In questo modo, eviterete di far gocciolare i succhi sugli altri alimenti presenti nel frigorifero. Inoltre, se qualcosa dovesse andare storto con il pollo, gli altri alimenti nel frigorifero saranno protetti. In questo caso, i contenitori a prova di perdite potrebbero essere un'ottima soluzione. 

Per quanto riguarda il tempo di scongelamento, il pollo dovrebbe rimanere in frigorifero per almeno 24 ore. Tuttavia, se le parti sono più spesse o se state scongelando un pollo intero, è molto probabile che dobbiate lasciarlo in frigorifero fino a 2 giorni. 

Un'altra cosa. Se volete marinare il pollo congelatoè possibile fare anche questo. Il vostro carne congelata marinerà e scongelerà contemporaneamente in frigorifero, facendovi risparmiare tempo prezioso. 

Inoltre, se avete a che fare con pollo cotto congelatoIl modo migliore per scongelarlo è in frigorifero. 

Vedi anche: Quanto dura il pollo arrosto nel frigorifero?

In acqua fredda

pollo congelato in acqua

Anche il metodo dell'acqua fredda è un buon metodo perché è sicuro e non richiede molto tempo. Tuttavia, questo metodo richiede un po' più di lavoro da parte vostra. 

In particolare, è necessario estrarre la confezione di pollo congelato dal freezer, metterla in un contenitore e versarvi sopra dell'acqua fredda. 

Dopodiché, bisogna lasciarlo nell'acqua fredda per circa 30 minuti, dopodiché è necessario cambiare l'acqua., come suggerito da l'USDA. Altri 30 minuti saranno sufficienti per far scongelare correttamente il pollo. 

Quindi, in generale, questo metodo richiede circa 1 ora del vostro prezioso tempo. 

Devo anche sottolineare che è importante evitare di scongelare il pollo in acqua calda o tiepida, perché questo può comportare un grosso rischio di deterioramento da parte di batteri nocivi. 

Nel microonde

Tra tutti i metodi di scongelamento, questo è quello che preferisco di meno. Sebbene il processo sia molto veloce, la qualità della scongelare il pollo nel microonde è il più basso tra i tre metodi. 

Tuttavia, è possibile utilizzare questo metodo se si ha poco tempo a disposizione, ma è necessario seguire i seguenti passaggi: 

1. Estrarre il pollo congelato dal sacchetto per il congelamento e trasferirlo in un contenitore o in una confezione adatta al microonde. 

2. La maggior parte dei microonde dispone di un'impostazione di scongelamento specifica per lo scongelamento dei cibi congelati. Se il vostro microonde non ne è dotato, impostatelo sul livello di potenza più basso. 

3. Mettere il pollo congelato su un piatto adatto alle microonde o piatto. Per uno scongelamento uniforme, distribuire i pezzi di pollo evitando di formare grossi grumi. 

4. Sterzare il microonde e girare il pollo ogni 5 minuti. 

5. Se vedete che alcuni pezzi sono ben scongelati, toglieteli dal microonde, ma lasciate gli altri pezzi congelati per un ulteriore intervallo. 

6. Togliere tutti i pezzi di pollo dal microonde e cuocere immediatamente. 

Cosa fare dopo?

In parte dipende dal metodo di scongelamento. Qualunque sia il metodo utilizzato, è sempre meglio cucinare il pollo immediatamente. 

Tuttavia, nel caso dell'acqua fredda o dell'uso del microonde, questo è particolarmente importante. Se lo scongelate in frigorifero, dovete sciacquarlo prima di cucinarlo per eliminare il sangue o il ghiaccio in eccesso. 

Dopodiché, dovreste cuocerlo entro 2 ore. Il mio consiglio è di farlo entro 1 ora per andare sul sicuro. 

Devo anche sottolineare che è importante che il pollo raggiunga una temperatura interna di 165°F perché si tratta di una temperatura interna minima per la sicurezza quando Riscaldare gli avanzi.

Se non volete consumarlo subito dopo la cottura, potete riporlo in frigorifero e si manterrà al sicuro per circa 3 giorni. Ma non ricongelatelo perché rischiereste di rovinarlo. 

Come riconoscere il pollo surgelato avariato?

pollo congelato rovinato

Anche se si conosce la procedura corretta per la manipolazione del pollo surgelato, possono sempre verificarsi degli errori che possono portare al deterioramento. È quindi importante sapere come riconoscere il pollo non più adatto al consumo. 

Ecco i segni: 

- Odore spento: Se il pollo congelato emette un odore forte, sgradevole o acido, può essere un'indicazione che si è rovinato. Il pollo fresco non deve avere un odore pungente o sgradevole.

- Texture insolita: Se il pollo congelato appare viscido, molliccio o di consistenza diversa, potrebbe non essere sicuro da consumare.

- Decolorazione: Se si notano cambiamenti significativi nel colore del pollo surgelato, come un imbrunimento o una sfumatura verdastra, potrebbe essere un segno di deterioramento.

- Bruciatura da congelatore: Quando si verifica una bruciatura da congelamento, il pollo sarà ancora sicuro da mangiare, ma la qualità e il sapore saranno molto inferiori. 

Si presenta come macchie o chiazze bianco-grigiastre sulla superficie del pollo e può far sì che la carne diventi secca e dura. Se notate questo fenomeno, dovrete ripensare all'uso di quel pollo. 

- Cristalli di ghiaccio: Mentre piccoli cristalli di ghiaccio sono normali nel pollo congelato, cristalli di ghiaccio grandi e frastagliati potrebbero indicare che il pollo è stato scongelato e ricongelato, il che potrebbe comprometterne la qualità e la sicurezza.- Danno da imballaggio: Se si nota che la confezione del pollo è strappata, danneggiata o compromessa in qualche modo, c'è una maggiore possibilità di contaminazione e deterioramento.

Quanto tempo può stare fuori il pollo congelato 4 opinioni comuni