Vai al contenuto

33 Verdure che iniziano per C (dalle carote alle patate di montagna!)

33 verdure che iniziano con la C (dalle carote alle croste!)

Sharing is caring!

Il C-Team: Benvenuti nel mondo delle verdure C! 

Sia che vogliate vincere il gioco dell'indovinello, sia che vogliate apprendere alcune curiosità sui vegetali C, c'è qualcosa per tutti in questa divertente guida alle verdure che iniziano per C! 

1. Le carote

Carote arancioni su metallo graffiato

Sicuramente molti di voi non sapevano che le carote non sono solo arancioni, ma sono disponibili in una varietà di colori come il viola, il giallo, il bianco e il rosso. Ogni colore ha un sapore unico.

Bene, carote non sono solo colorati, ma anche benefici per la nostra salute. Sono un'ottima fonte di betacarotene, che viene convertito in vitamina A nel fegato.

LO SAPEVI? In origine le carote erano di colore viola e venivano coltivate nell'attuale Afghanistan. Solo nel XVI secolo le carote arancioni furono sviluppate nei Paesi Bassi.

2. Cavolfiore 

Il cavolfiore è un membro di il famiglia Brassicaceae come i broccoli e i cavoli. Queste crucifere sono un'ottima fonte di vitamina C, poco caloriche e ricche di fibre. 

Non so voi, ma io ho capito che il cavolfiore è un ottimo sostituto del riso e del purè di patate, quindi ha un posto speciale nella mia cucina.

3. Cavolo riccio

Foglie di cavolo riccio verde fresco su un tagliere su un tavolo di legno

Il cavolo riccio è utilizzato da secoli in cucina, soprattutto nella cucina europea. È è un ingrediente base di piatti come il colcannon irlandese e il minestrone italiano.

In generale, il sapore del cavolo riccio può essere descritto come forte, amaro e terroso, ma il cavolo riccio è il tipo più amaro.

Il cavolo riccio è una verdura ricca di sostanze nutritive e di vitamine A, C e K, oltre che di minerali come il calcio e il potassio.

4. Celtuga (lattuga a stelo)

Anche se il cavolo nero viene spesso definito un tipo di lattuga, in realtà è diverso dalla comune lattuga (Lactuca sativa). 

Le foglie del cavolo sono più piccole e più amare di quelle della comune lattuga. Quindi, la differenza maggiore è che Il cavolo è coltivato per il suo gambo spesso e commestibile. piuttosto che le sue foglie. 

5. Mais

LO SAPEVI? Il mais può essere considerato un cereale o un vegetale, a seconda del momento in cui viene raccolto.

Infatti, il mais è la più grande coltura degli Stati Uniti e viene utilizzato per un'ampia gamma di prodotti, dagli alimenti e dai mangimi ai carburanti e ai materiali industriali. 

Uno dei più popolari è l'amido di mais, prodotto dall'endosperma del chicco di mais, e le ragioni sono molteplici. Perché si mangia l'amido di mais.

6. Cetriolo

Mini cetrioli crudi biologici

I cetrioli sono coltivati da migliaia di anni e hanno una ricca storia. Originariamente venivano coltivati in India e sono stati portati in altre parti del mondo da commercianti ed esploratori. 

I cetrioli hanno un basso contenuto di calorie e un alto contenuto di acquae questo li rende un'ottima scelta per chi vuole mantenere una dieta sana. Sono anche una buona fonte di vitamina C e antiossidanti.

LO SAPEVI? I cetrioli sono 95% acqua! Per questo motivo, sono altamente sensibili alle basse temperature, quindi refrigerazione dei cetrioli non è la soluzione migliore.

7. Sedano

Questa verdura croccante viene comunemente utilizzata nelle zuppe e negli stufati. È una buona fonte di vitamina K ed è nota per essere una spuntino ipocalorico.

LO SAPEVI? Il sedano era originariamente coltivato a scopo medicinale nella regione mediterranea e veniva usato per trattare una serie di disturbi. Solo nel XIX secolo il sedano divenne popolare come alimento negli Stati Uniti e in Europa.

8. Bietola

La bieta è una verdura a foglia verde ricca di vitamine A e C. È disponibile in diversi colori, tra cui rosso, bianco, arancione e giallo. 

A differenza di molte altre verdure a foglia, le bietole hanno steli spessi e commestibili che possono essere cucinati e mangiati come foglie. I gambi sono leggermente più dolci delle foglie e hanno una consistenza croccante.

9. Cime di colza

Verdi crude biologiche pronte per la cottura

Le verdure di collard sono un ortaggio base della cucina del Sud e vengono cucinate con carni affumicate, pancetta o garretti di prosciutto. 

Questa verdura a foglia verde ha una lunga storia nella cultura afroamericana.dove veniva spesso utilizzato in piatti tradizionali come Hoppin' John, collard greens e cornbread. 

10. Cavolo

Il cavolo è povero di calorie e ricco di fibre. È anche una buona fonte di vitamine C e K, oltre che di minerali come il potassio e il calcio.

LO SAPEVI? Il cavolo era un alimento base nell'antica Roma e in Grecia ed è stato portato in Nord America dai coloni europei nel XVI secolo.

11. Pomodori ciliegini

I pomodori ciliegini sono una varietà di pomodori piccoli e dolci che vengono utilizzati in insalata o come spuntino. I pomodori ciliegini sono una buona fonte di antiossidanti e sono disponibili in una varietà di colori, tra cui rosso, giallo, nero e verde.

LO SAPEVI? I pomodori ciliegini possono essere grandi come un pisello o come una pallina da golf. 

12. Cavolo cinese

Assortimento di baby bok choy (cavolo cinese) intero e a fette su uno sfondo di legno antico.

Conosciuto anche come bok choy, il cavolo cinese è un ingrediente base di piatti tradizionali come l'hot pot cinese e il kimchi coreano. 

Il cavolo cinese ha un basso contenuto di calorie e un alto contenuto di fibre ed è stato associato ad una numero di benefici per la salute. Riduce le infiammazioni, rafforza la salute immunitaria e abbassa persino il rischio di alcuni tipi di cancro.

13. Sedano rapa

Il sedano rapa è un ortaggio a radice che viene utilizzato principalmente nelle zuppe e negli stufati. Ha un sapore delicato e di noce e una consistenza soda e densa. 

Il sedano rapa era un ingrediente popolare nell'antica cucina greca e romana e fu poi introdotto in altre parti d'Europa. 

LO SAPEVI? Il sedano rapa viene citato nell'Iliade e nell'Odissea come selinon

14. Germogli di fagioli mung cinesi

I germogli di fagioli mung cinesi sono germogli di fagioli mung. Sono una delle verdure più popolari nella cucina taiwanese e cinese. 

I germogli di fagioli mung cinesi hanno una consistenza croccante e un sapore leggermente dolce, per cui vengono utilizzati in combinazione con altre verdure e con tutti i tipi di proteine (dal manzo al pollo). 

15. Broccoli cinesi

Broccoli cinesi o cavolo cinese su tavola di legno

Il broccolo cinese è una verdura C molto apprezzata nella cucina cinese, in particolare nei soffritti e nelle zuppe. Ha un sapore leggermente amaro e una consistenza croccante. I broccoli cinesi sono benefici per la nostra salute perché contiene elevate quantità di vitamine e minerali fondamentali. 

LO SAPEVI? Il broccolo cinese è noto anche come gai lan, kai-lan o cavolo cinese. 

16. Cipolline

"Cipollini" è una parola italiana che si traduce in "cipollina" in inglese. Come suggerisce il nome, i cipollini sono più piccoli delle cipolle normali e hanno una forma appiattita. 

Sono un ingrediente popolare nella cucina italiana e mediterranea, dove vengono caramellati o arrostiti per esaltare la loro naturale dolcezza.

17. Chufa

La chufa è un ortaggio a radice che produce arachidi. Ha un sapore dolce e di nocciola ed è molto popolare nella regione spagnola di Valencia. La chufa viene utilizzata soprattutto per preparare l'horchata, una bevanda popolare a base di noci di chufa macinate.

LO SAPEVI? La chufa è nota anche come noce tigre per la sua consistenza a strisce.

18. Cassava

manioca e farina di manioca su uno sfondo di legno rustico

NOTA: Non consumare mai la manioca cruda perché contiene forme naturali di cianuro che possono essere altamente velenose. La maggior parte dei suoi componenti tossici viene distrutta dalla bollitura. 

La manioca, nota anche come yuca, è un ortaggio a radice amidacea che è un ingrediente essenziale di molte cucine caraibiche e latinoamericane. La manioca è povera di grassi e proteine, ma ricca di carboidrati, il che la rende un'ottima fonte di energia. 

Questo ortaggio a radice è stato associato a una serie di potenziali benefici per la salute. Eccone alcuni: la manioca migliora la funzione immunitaria, favorisce la gestione degli zuccheri nel sangue e aumenta la produzione di collagene. 

19. Zucca Cocozelle

La zucca Cocozelle (zucchina Cocozelle) presenta strisce sottili, chiare e verde scuro. La zucca Cocozelle è un ingrediente popolare nella cucina italiana e viene utilizzato in piatti tradizionali come il minestrone e la pasta primavera. 

LO SAPEVI? La zucca Cocozelle è disponibile dal 1885.

20. Crescione 

Cress è una verdura a foglia verde dal sapore pepato e leggermente amaro che viene spesso utilizzata come guarnizione o aggiunta a insalate e panini. Si usa anche nelle salse e nei condimenti, soprattutto nella cucina francese.

Il crescione ha un basso contenuto calorico ed è una buona fonte di vitamine e minerali, soprattutto vitamina C e potassio.

21. Erba cipollina

erba cipollina su una tavola di legno

L'erba cipollina è un ortaggio verde molto diffuso in molte cucine, in particolare quella francese e asiatica. Hanno un sapore delicato, simile a quello della cipolla. e può essere utilizzato fresco o essiccato in una varietà di piatti (da zuppe e stufati a insalate e panini). 

LO SAPEVI? L'erba cipollina è una pianta molto apprezzata dagli impollinatori, come api e farfalle, perché produce fiori attraenti e ricchi di nettare.

22. Cornichons

I Cornichons sono un tipo di sottaceti piccoli e aspri che vengono comunemente utilizzati come snack. Sono originari dell'India e sono stati integrati nella cucina francese nel 1700, dove vengono spesso serviti con paté o formaggio. 

I cornicons aiutano a migliorare la costruzione dei muscoli, a controllare la pressione sanguigna, a favorire la digestione e ad aumentare la crescita delle ossa.

23. Crithmum maritimum

Conosciuto anche come zafferano e finocchio di mare, questo ortaggio a foglia ha un sapore unico, simile a quello del finocchio e del sedano. Può essere utilizzato nelle insalate o come condimento per piatti di pesce.

LO SAPEVI? Il crithmum ha una lunga storia di utilizzo nella cucina mediterranea ed era un ingrediente popolare nella cucina romana. Veniva anche utilizzato dai marinai per prevenire lo scorbuto durante i lunghi viaggi in mare grazie al suo elevato contenuto di vitamina C.

Vedi anche: 27 verdure che iniziano per P (dalla patata ai piselli!)

24. Cleome gynandra

Cleome gynandra o cavolo africano (1)

La Cleome gynandra è una specie di Cleome utilizzata come verdura verde nelle insalate o come guarnizione. È nota anche come cavolo africano, cavolo di Shona, spiderwisp, baffi di gatto e altri. 

LO SAPEVI? La Cleome è una pianta essenziale in molti ecosistemi, poiché fornisce cibo e habitat a una varietà di insetti e animali.

25. Cardo

Il cardo è un membro della famiglia dei cardi e ha un sapore simile a quello dei carciofi. È molto utilizzato nella cucina mediterranea, soprattutto in piatti come stufati, zuppe e gratin. 

LO SAPEVI? Oltre ai suoi usi culinari e medicinali, il cardo è stato utilizzato anche nei tessuti tradizionali. Le fibre degli steli della pianta venivano utilizzate per produrre carta, corde e tessuti in alcune zone dell'Europa e dell'Asia.

26. Indivia riccia

L'indivia riccia è una foglia verde comunemente usata nelle insalate e nei panini. Si usa anche nelle zuppe, negli stufati e nei soffritti.

LO SAPEVI? Nei Paesi Bassi, l'indivia riccia è un ingrediente popolare di un piatto tradizionale chiamato stamppot, che consiste in un purè di patate con verdure. Questo piatto è considerato il comfort food dei Paesi Bassi.

27. Cicoria

Radice di cicoria e fiori di cicoria, erbaccia

La cicoria è una foglia verde utilizzata nelle insalate. In alcune parti del mondo, La cicoria viene utilizzata come sostituto del caffè perché ha un sapore simile ma non contiene caffeina.

La cicoria è una ricca fonte di betacarotene e di minerali essenziali come magnesio, potassio e calcio. La cicoria è ricca di benefici per la salute

28. Gombo cinese

Il gombo cinese, noto anche come luffa angolare o zucca angolare, è una verdura verde a basso contenuto calorico e un'eccellente fonte di vitamine e minerali. 

Per quanto riguarda gli usi culinari, il sapore delicato e leggermente dolce del gombo cinese e la sua consistenza croccante lo rendono un ingrediente versatile in vari piatti come i soffritti, le zuppe e gli stufati.

29. Verdi di crisantemo

Il crisantemo è una verdura a foglia strettamente associata alla cucina cinese e coreana. I crisantemi verdi prendono il nome dalle loro foglie, che ricordano i petali di un fiore di crisantemo.

LO SAPEVI? Nella cultura cinese, i verdi di crisantemo sono spesso associati alla longevità e vengono talvolta chiamati "verdi della longevità".

30. Ceci 

ceci secchi in un barattolo di vetro con erbe e spezie su un tavolo bianco

I ceci, noti anche come ceci, sono un legume spesso utilizzato nella cucina mediterranea. Sono una buona fonte di proteine e di fibre e una ottimo sostituto dei fagioli neri.

I ceci possono essere preparati in vari modi, dalla tostatura e bollitura alla macinazione in farina. Possono anche essere utilizzati come sostituto della carne in piatti vegetariani e vegani.

31. Chaya

NOTA: Non consumare mai la Chaya cruda perché contiene forme naturali di cianuro che possono essere altamente velenose. La maggior parte dei suoi componenti tossici viene distrutta dalla bollitura. 

La chaya è una verdura a foglia verde non molto conosciuta che cresce nelle regioni tropicali secche. La chaya è nota anche come chaya col, spinacio arboreo, kikilchay e chaykeken. La chaya è una buona fonte di vitamine, proteine, calcio e ferro. 

32. Spinaci di Ceylon

Ecco qualcosa che probabilmente non sapevate: Gli spinaci di Ceylon appartengono in realtà alla famiglia delle Basellaceae e non a quella degli spinaci. I nomi comuni includono spinaci rampicanti, spinaci del Malabar, spinaci di bufala e altri.

Gli spinaci di Ceylon sono ricchi di vitamine A, C, calcio e ferro. Può essere consumato crudo, in insalata, o può essere utilizzato come sostituto degli spinaci in zuppe e stufati. 

33. Crosnes

Crosta giapponese

La crosta è un piccolo ortaggio a tubero originario del Giappone e della Cina. Il crosnes è comunemente conosciuto anche come carciofo giapponese, carciofo cinese, chorogi e radice di nodo.

Si ritiene che l'ortaggio abbia proprietà afrodisiache e veniva servito come prelibatezza agli imperatori cinesi. 

Qual è il vostro C-Veggie preferito?

Dalla dolcezza delle nocciole della radice di sedano rapa al sapore amaro dei broccoli cinesi, c'è una verdura C adatta a ogni palato. 

Il C-Team: Qual è la vostra verdura C preferita? Il sapore confortante e sostanzioso delle cime di collardo o la delicata croccantezza delle cime di crisantemo? 

Qualunque sia la vostra preferenza, tutte queste verdure sono un ottimo modo per aggiungere varietà e nutrimento alla vostra dieta. Quindi, perché non provare qualcosa di nuovo e scoprire la vostra prossima verdura C preferita?