Vai al contenuto

16 ottimi sostituti del cacao in polvere in cucina e nei dolci

16 ottimi sostituti del cacao in polvere in cucina e nei dolci.

Sharing is caring!

Tutti voi sapete cos'è il cioccolato e scommetto che ne avete mangiato un bel po' nel corso della vostra vita. 

Chi può resistere a questa perfetta combinazione di dolcezza e sapore di nocciola? 

Ma sapevate che c'è un ingrediente che sta alla base del nostro dolce onnipotente?

Sì, è il cacao in polvere e non viene utilizzato solo per la preparazione del cioccolato, ma anche per i prodotti da forno, tra cui torte, biscotti e brownies, oltre che per altri dolci come frullati e glasse al cioccolato. 

Molti dei dolci culinari che tutti amiamo si basano sul cacao in polvere. Ma se non ne avete a portata di mano o se volete semplicemente cambiare? Oppure, se volete evitare la caffeina perché il cacao ne è pieno? 

Ebbene, continuate a leggere perché di seguito troverete un elenco dei 16 migliori sostituti del cacao in polvere.

Andiamo. 

16 alternative al cacao in polvere che non deluderanno le aspettative

Se avete un disperato bisogno di un sostituto del cacao in polvere, non dovete preoccuparvi perché qui di seguito sono elencati i 16 migliori sostituti del cacao in polvere, principalmente per la cottura e la cottura, ma anche per altre cose interessanti. 

1. Cioccolato da forno

Pezzi di tavoletta di cioccolato e polvere di cacao su sfondo grigio astratto.

Poiché il cioccolato è in realtà prodotto con il cacao in polvere, il cioccolato da forno è un logico sostituto del cacao in polvere nella preparazione dei dolci. 

Oltre al cacao in polvere, ci sono alcuni altri ingredienti incorporati nel cioccolato da forno e il più importante è il burro di cacao che lo rende solido, al contrario del cacao in polvere. 

Per questo motivo, è necessario scioglierlo prima di incorporarlo nella torta o in qualsiasi altro prodotto da forno. 

Inoltre, nella maggior parte dei casi il cioccolato da forno non è zuccherato, quindi non è una buona idea incorporarlo nella ricetta se si vuole che sia extra dolce. 

Tuttavia, se l'intenzione è quella di ottenere una torta scura dal colore ricco e dal sapore intenso di cioccolato, non c'è ingrediente migliore del cioccolato da forno. 

Quindi, se decidete di usare il cioccolato da forno come sostituto del cacao, il rapporto è in genere di 3 cucchiai di cacao in polvere per 1 oncia (1 quadrato) di cioccolato da forno.

Dovrebbe essere sufficiente per risolvere il problema. 

2. Gocce di cioccolato

Come per il cioccolato da forno, le gocce di cioccolato possono essere un'ottima alternativa al cacao in torte e altri prodotti da forno, così come in dolci come muffin, biscotti e pancake (come, ad esempio, in questo delizioso ricetta del pancake alla banana senza glutine). 

Contengono anche burro di cacao ma, a differenza del cioccolato da forno, le gocce di cioccolato sono prodotte con cioccolato zuccherato, il che le rende molto più dolci del cioccolato da forno. 

Quindi, se volete fare una torta più dolce che abbia un leggero sapore di cioccolato, le gocce di cioccolato potrebbero essere la scelta migliore. 

Tutto quello che dovete fare è tagliare mezza tazza di gocce di cioccolato macinato e sostituire questa quantità con 3 cucchiai di cacao in polvere nella ricetta. 

Questa è la regola generale se volete sostituire il cacao in polvere con le gocce di cioccolato. Tuttavia, è possibile apportare alcune modifiche in base alle proprie preferenze.

Ad esempio, se pensate che la vostra torta sarà troppo dolce, potete aggiungere meno gocce di cioccolato e viceversa, naturalmente. 

3. Polvere di cacao

Composizione con polvere di cacao, fave e cioccolato sul tavolo

È una polvere, ha un sapore di cioccolato e porta un nome simile a quello del cacao in polvere. Non è difficile concludere che il cacao in polvere può essere un'ottima alternativa al cacao in polvere. 

Cacao La polvere di cacao è in realtà una versione del cacao in polvere, ma è più naturale perché non è lavorata. Per questo motivo, la polvere di cacao è più nutriente di quella di cacao, soprattutto per quanto riguarda il numero di antiossidanti. 

Aggiungendolo alla ricetta al posto del cacao in polvere, si otterrà lo stesso colore e un livello di dolcezza simile. 

Tuttavia, l'unico problema del cacao in polvere è che il suo sapore è più intenso e amaro di quello del cacao in polvere. 

Per questo motivo, vi consiglio di usarne un po' meno nella ricetta che richiede la stessa quantità di cacao in polvere. 

4. Carruba in polvere

Prima di iniziare a scrivere questo elenco, mi chiedevo se fosse il caso di mettere la polvere di carruba più in alto nella lista. L'ho messo al quarto posto solo perché non contiene cacao in polvere come il cioccolato da forno e le gocce di cioccolato. 

Sebbene questa polvere sia ricavata dai baccelli di carruba che crescono su un albero di carruba, è il tipo di polvere che può sostituire perfettamente il cacao in polvere sia nei piatti al forno che in quelli cotti, soprattutto se si desidera un ingrediente più sano. 

La polvere di carruba ha la stessa consistenza del cacao in polvere e un sapore molto simile. Ma non è tutto: è anche naturalmente dolce, quindi non è necessario aggiungere altro zucchero al dessert se si aggiunge la polvere di carruba. 

Inoltre, è abbastanza salutare perché contiene molti nutrienti come ferro, magnesio, potassio e calcio, oltre a fibre alimentari e forti antiossidanti. 

Soprattutto, è senza glutine, senza caffeina e a basso contenuto calorico, e anche chi è allergico al cioccolato può consumarlo liberamente. 

Quando si vuole sostituire il cacao in polvere, si può usare liberamente un rapporto 1:1. 

La polvere di carruba è un ingrediente molto interessante che vale la pena provare quando non si ha a disposizione del cacao in polvere. 

5. Cacao in polvere lavorato in Olanda

Mucchio di polvere di cacao in cucchiaio di legno isolato su sfondo bianco

Il cacao in polvere di origine olandese è un altro ottimo sostituto del cacao in polvere perché è un tipo di cacao in polvere. 

Tuttavia, presenta alcune differenze rispetto al normale cacao in polvere, poiché viene lavorato in modo diverso. In effetti, è trattati con carbonato di potassio per neutralizzare l'acidità naturale e, per questo, è meno acido del normale cacao in polvere. 

Quindi, se la vostra ricetta richiede un po' di acidità e volete usare il cacao in polvere lavorato all'olandese invece del cacao in polvere normale, dovrete aggiungere un po' di acidità come il succo di limone o l'aceto. 

In questo caso, è necessario aggiungere ⅛ cucchiaino di uno di questi due ingredienti per ogni 3 cucchiai di cacao in polvere. 

Se non si aggiungono ingredienti come il bicarbonato di sodio o il lievito in polvere alla ricetta, si può liberamente utilizzare un rapporto 1:1 per la sostituzione. 

Il vostro piatto otterrà un bel colore di cioccolato fondente, oltre al vero sapore di cioccolato che state cercando. 

6. Miscela di cacao caldo

Come si può vedere dal nome di questo ingrediente, contiene il termine cacao.t. Ciò significa che uno dei suoi ingredienti è, appunto, il cacao in polvere. Questo lo rende una buona alternativa al cacao. 

Nella maggior parte dei casi, questa polvere viene utilizzata con successo per preparare rapidamente la cioccolata calda, ma può anche essere usata per preparare alcuni prodotti da forno che richiedono il cacao in polvere nella ricetta originale. 

Tuttavia, quando lo si usa come sostituto del cacao in polvere nelle ricette di cucina o di pasticceria, bisogna sapere che può contenere altri ingredienti come latte in polvere, vaniglia, burro di cacao e, soprattutto, zucchero. 

Questo lo rende molto dolce, quindi non è una buona idea esagerare con le torte, i biscotti o i brownies, perché potrebbe renderli troppo dolci, il che non è una buona cosa. 

Un'altra nota. Bisogna anche tenere presente che la maggior parte delle miscele di cacao caldo sono a base di dolcificanti artificiali, il che significa che non fanno bene alla salute. 

Quindi, è sempre meglio usare il cacao naturale in polvere, se ne avete, o almeno il latte di cioccolato in polvere, che è anche più naturale della miscela di cacao. 

7. Cacao nero in polvere

Cacao nero in polvere in una ciotola

Ricordate il cacao in polvere lavorato all'olandese? Ebbene, questo è il suo parente stretto e presenta caratteristiche simili. 

È anche un tipo di polvere e si ottiene con un processo chiamato Dutching (neutralizzazione dell'acidità), proprio come la polvere di cacao lavorata all'olandese. 

Tuttavia, questo tipo di cacao in polvere è ancora più alcalinizzato e ciò lo rende più intenso in termini di colore e sapore del cioccolato, ma più blando in termini di acidità. 

Per queste caratteristiche, il cacao nero in polvere viene utilizzato per la produzione di cioccolato fondente e di altri prodotti a base di cioccolato, come tartufi e barrette. 

In cucina e al forno, il cacao nero in polvere è il candidato ideale per la preparazione di torte e biscotti al cioccolato, nonché di glasse al cioccolato dal sapore intenso. 

Quando si sostituisce il cacao in polvere con il cacao nero in polvere, si può usare un rapporto 1:1 nelle ricette che non richiedono lievito o bicarbonato di sodio. 

Se pensate che il sapore della vostra torta o del vostro biscotto sia troppo intenso, potete liberamente diminuire un po' la quantità di cacao nero in polvere. 

8. Cioccolato fondente

Nel paragrafo precedente sulla polvere di cacao nero, avete appreso che il cioccolato fondente è in realtà prodotto con la stessa polvere di cacao nero. Questo rende il cioccolato fondente simile al cacao nero in polvere in termini di sapore. 

Ha un colore molto scuro e un sapore di cioccolato forte e intenso, soprattutto se la quantità di cacao è superiore a 75%. 

Come nel caso del cacao nero in polvere, questo profilo aromatico rende il cioccolato fondente un ingrediente ideale per torte e biscotti al cioccolato dal sapore intenso.

L'unica differenza è nella consistenza. Poiché il cioccolato fondente è solido, deve essere sciolto, cioè fuso, prima di essere aggiunto ai prodotti da forno. 

A causa del suo sapore forte, è necessario aggiungere 2 cucchiai di cioccolato fondente fuso mentre la ricetta prevede 3 cucchiai di cacao in polvere. 

D'altra parte, se viene utilizzato come guarnizione per i biscotti, si può semplicemente tritare sopra i biscotti, in modo simile all'aggiunta di cacao in polvere. In questo caso, aggiungete la stessa quantità di cioccolato fondente tritato finemente. 

9. Cioccolato a copertura

cioccolato nella ciotola e sul tavolo

L'ultimo tipo di cioccolato che può essere utilizzato come valido sostituto del cacao in polvere è il cioccolato di copertura. 

Tuttavia, bisogna tenere presente che questo tipo di cioccolato è un po' diverso, poiché contiene un'alta percentuale di burro di cacao rispetto ad altri tipi di cioccolato che possono essere utilizzati come sostituti del cacao in polvere. 

Sebbene sia l'ingrediente preferito da molti chef professionisti per la preparazione di prodotti da forno a base di cioccolato, il cioccolato di copertura vi lascerà un sapore e una consistenza leggermente diversi, oltre a un livello di dolcezza più elevato nel vostro piatto dolce.

Ma non bisogna scoraggiarsi, perché ci sono alcuni modi efficaci per utilizzare con successo il cioccolato di copertura al posto del cacao in polvere. 

Ad esempio, è possibile utilizzarlo in biscotti e torte che non richiedono lo scioglimento del cioccolato, semplicemente tritando il cioccolato e aggiungendolo al dolce al posto del cacao in polvere. 

Si può usare anche in ricette che richiedono solo cioccolato fuso invece di cacao in polvere, come nel budino al cioccolato o nella mousse. 

Infine, se la vostra ricetta richiede solo polvere, potete preparare la vostra polvere di cioccolato di copertura macinandolo fino a ridurlo in polvere. 

Altri sostituti del cacao in polvere meno comuni ma interessanti

Sono sicuro che la maggior parte di voi avrà almeno uno di questi sostituti del cacao in polvere precedentemente elencati. Ma se non ne avete, ecco altre opzioni che possono essere prese in considerazione. 

1. Burro di arachidi in polvere

Burro di arachidi in polvere su sfondo bianco

Sebbene non abbia lo stesso profilo gustativo del cacao in polvere, il burro di arachidi in polvere può essere una valida alternativa al cacao in polvere in alcune ricette. 

Ad esempio, se state preparando dei biscotti al burro di arachidi che richiedono cacao in polvere, potete aggiungere liberamente il burro di arachidi in polvere. 

Si può anche aggiungere ad altri prodotti da forno per arricchirne il sapore, così come a vari frullati. 

Fate solo attenzione alle arachidi, perché molte persone hanno una reazione allergica e non volete finire in ospedale per un solo biscotto. 

Vedi anche: Che sapore ha il burro di biscotti? Ha un buon sapore?

2. Nutella

Non c'è bisogno che vi spieghi cos'è la Nutella perché lo sapete già. Ma suppongo che non sappiate che può essere una valida alternativa al cacao in polvere. 

Sì, è possibile utilizzare la Nutella in alcuni prodotti da forno al posto del cacao in polvere ed è un'ottima alternativa al cacao in polvere quando si prepara il ripieno per la torta. 

Tuttavia, bisogna tenere conto del fatto che la Nutella, a differenza del cacao in polvere, ha una consistenza densa e un livello di dolcezza superiore. 

Quindi, se decidete di utilizzarlo al posto del cacao in polvere, dovrete apportare alcune modifiche, soprattutto per quanto riguarda la quantità di zucchero da utilizzare. 

3. Proteine in polvere al cioccolato

Misurino bianco di proteine in polvere su sfondo di legno con aroma di cioccolato in polvere.

Se siete appassionati di palestra o se volete semplicemente ottenere una crescita muscolare più rapida, le proteine in polvere al cioccolato potrebbero essere la scelta migliore se cercate un sostituto del cacao in polvere. 

Tuttavia, sebbene si tratti di una polvere dal profilo aromatico simile, le proteine in polvere del cioccolato hanno un profilo nutrizionale molto diverso da quello del cacao in polvere. Ebbene, ha un basso contenuto di grassi e un alto contenuto di proteine. 

Inoltre, può contenere alcuni ingredienti non adatti al processo di cottura e dolcificanti artificiali che possono renderlo troppo dolce e poco salutare, per cui è bene controllare sempre l'etichetta prima di utilizzarlo.

4. Latte al cioccolato in polvere

Questa polvere non viene utilizzata spesso come sostituto del cacao in polvere, soprattutto perché introduce nella ricetta i solidi del latte, che possono influire sul sapore e sulla consistenza del piatto. 

Inoltre, contiene anche molti zuccheri. A causa di questi due fatti, è possibile aggiungere il latte al cioccolato in polvere ai prodotti da forno al posto del cacao in polvere in un rapporto 1:1, ma è necessario ridurre la quantità di zucchero e di latte se la ricetta li richiede. 

5. Polvere di espresso

Polvere di espresso appena macinata in una vecchia macchina per espresso.

Se non avete cacao in polvere e state preparando la teglia, ma allo stesso tempo amate bere molto caffè, allora la polvere di caffè espresso potrebbe essere la scelta migliore. 

Tuttavia, è bene tenere presente che l'espresso in polvere non conferisce alla torta o al biscotto lo stesso sapore di cioccolato del cacao in polvere. 

Se non avete problemi o vi piace molto il caffè, potete aggiungere ¼ della quantità di caffè espresso in polvere per sostituire il cacao in polvere previsto dalla ricetta. 

6. Sciroppo di cioccolato

Lo sciroppo di cioccolato non è un sostituto ideale del cacao in polvere. Non ha la stessa consistenza ed è molto più dolce del cacao in polvere.

Inoltre, lo sciroppo di cioccolato è più calorico del cacao in polvere, cioè ha 22% di calorie in più rispetto al cacao in polvere. 

Se proprio non avete altra scelta che usarlo nella vostra ricetta, usatelo solo in piccole quantità. 

7. Melassa scura

Zucchero di canna nero biologico Melassa in una ciotola

L'ultimo sostituto del cacao in polvere di questo elenco è la melassa scura. 

Bisogna innanzitutto sapere che la melassa fondente non ha l'esatto sapore di cioccolato del cacao in polvere, ma il suo profilo gustativo profondo e forte può imitare in qualche misura il cioccolato e questo la rende un sostituto adatto.

Tuttavia, è necessario tenere presente che la melassa scura ha un livello di dolcezza molto più elevato rispetto al cacao in polvere, quindi deve essere utilizzata con molta attenzione in qualsiasi ricetta. 

Avete trovato il sostituto perfetto del cacao in polvere?

Non importa se si sta preparando una torta (come torta bento o torta al cioccolato), glassa per torte, biscotti o qualsiasi altro tipo di dolce, è sempre un'ottima cosa incorporare il fantastico sapore del cioccolato.

E il modo migliore per farlo è usare il buon vecchio cacao in polvere. 

Ma se non ne avete a portata di mano, ci sono sempre delle soluzioni sotto forma di 16 ottimi sostituti del cacao in polvere, elencati in questo articolo. 

Basta esplorarli un po' e sono sicuro che troverete quello più adatto alle vostre preferenze.

16 ottimi sostituti del cacao in polvere in cucina e nei dolci