Vai al contenuto

Che sapore ha il kimchi? Sapore complesso di kimchi: un'analisi

Che sapore ha il kimchi? Il sapore complesso del kimchi è stato studiato

Sharing is caring!

Se siete appassionati di cibo, sicuramente saprete cos'è il kimchi. Tuttavia, se non vivete in Corea, presumo che non sappiate molto di questo cibo straordinario e complesso. 

Il kimchi è un tipo di cibo che non può essere spiegato in una sola frase. Questo perché contiene molti ingredienti diversi e si presenta in molte varianti.

Inoltre, il kimchi è un alimento molto versatile e viene utilizzato come contorno, condimento e salsa, soprattutto nella cucina coreana. 

Allora, cos'è esattamente il kimchi e che sapore ha? Come ho già detto, non si può rispondere a questa domanda in una sola frase, ma posso dire che i sapori del kimchi possono variare dall'agrodolce al piccante e persino all'umami. 

Se volete saperne di più sul kimchi e sui profili di sapore del kimchi, continuate a leggere.

Che sapore ha il kimchi?

cavolo kimchi mangiato con le bacchette

Come già detto nell'introduzione, il kimchi è un ingrediente molto complesso con un profilo gustativo ancora più complesso. Quindi, per comprenderlo, bisogna innanzitutto sapere di cosa è fatto il kimchi e quali sono le diverse varietà di questo ingrediente.

Cosa c'è nel kimchi?

La definizione più semplice di kimchi è che si tratta di un piatto vegetale fermentato a base di vari tipi di verdure. Tuttavia, i tipi di verdure che lo compongono e l'esatto processo di fermentazione variano notevolmente. 

L'ingrediente principale del kimchi standard è il cavolo napa. Alcune persone tendono anche a utilizzare il sapore di bok choy in alcuni casi.

Il cavolo viene messo in salamoia con sale e altri ingredienti, tra cui zenzero, aglio, cipolle verdi e gochugaru, il cosiddetto peperoncino rosso coreano in polvere che conferisce al kimchi un colore rosso riconoscibile. 

Tuttavia, quando si tratta di preparare il kimchi, il limite è il cielo, perché ci sono molti altri ingredienti che possono essere incorporati. Per esempio, se siete interessati a sperimentare con i sapori, potete anche utilizzare pasilla o poblano per ottenere il kimchi perfetto.

Inoltre, in alcuni tipi di kimchi si possono incorporare anche verdure come cetrioli e ravanelli coreani. 

Oltre alle verdure, alcuni produttori di kimchi aggiungono vari tipi di pesce, tra cui acciughe e gamberi fermentati. Alcuni aggiungono anche la salsa di pesce come alternativa.

Lo sottolineo perché i tipi di ingredienti utilizzati, così come la loro quantità, possono influire notevolmente sul profilo gustativo complessivo del vostro kimchi, come potrete vedere di seguito.

Profilo del sapore del kimchi

infografica sui sapori del kimchi

Il kimchi è un piatto molto complesso in termini di profilo aromatico. In generale, il profilo gustativo del kimchi è acido, piccante, dolce e umami. 

L'unica vera domanda è quale sapore predominerà. Ci sono alcuni fattori che lo determinano, tra cui gli ingredienti incorporati nel kimchi, il numero di ingredienti e la durata del processo di fermentazione. 

Il primo e più riconoscibile sapore del kimchi è sicuramente quello aspro. Il sapore aspro è una conseguenza diretta del processo di fermentazione. 

In particolare, durante il processo di fermentazione, i batteri nocivi vengono prima sostituiti da batteri buoni, chiamati lattobacilli, e questi batteri buoni conservano il kimchi.

In seguito, i batteri buoni convertono lo zucchero presente nelle verdure nel cosiddetto acido lattico, che conserva le stesse verdure e conferisce al kimchi quel forte sapore aspro. 

Quindi, più a lungo viene fermentato, più diventa acido. Il processo di fermentazione dura di solito 3-4 giorni, mentre la durata di conservazione del kimchi a temperatura ambiente fino a 1 settimana.

Un altro sapore che può essere presente nel kimchi è quello dolce. Il sapore dolce è prodotto principalmente dallo zucchero aggiunto al kimchi. 

Tuttavia, poiché il processo di fermentazione converte lo zucchero in acido lattico, più il kimchi fermenta, meno diventa dolce. 

Il sapore salato deriva principalmente dalla salamoia salata che si crea durante il processo di fermentazione per uccidere i batteri nocivi. Il livello di salinità dipende soprattutto dalla quantità di sale aggiunto al kimchi.

Oltre alla salamoia salata, un sapore più salato può essere fornito dal pesce o dai prodotti ittici se vengono aggiunti alla ricetta, naturalmente. Il pesce è anche responsabile del sapore umami del kimchi.

I vegani aggiungono anche il sapore di alghe al posto del pesce, che può conferire al loro kimchi anche uno specifico sapore umami. 

Infine, il gochugaru (peperoncino rosso coreano in polvere) conferirà una certa piccantezza. 

Di seguito, vedrete quanto può essere piccante il kimchi.

Quanto è piccante il kimchi?

cavolo kimchi in barattolo

Poiché la polvere di peperoncino rosso coreano è incorporata nella maggior parte dei tipi di kimchi tradizionali per la sua riconoscibile tonalità rossa, la maggior parte dei tipi è in qualche modo piccante. 

Tuttavia, l'esatto livello di piccantezza dipende principalmente dalla quantità dello stesso ingrediente. Le versioni del kimchi, quindi, variano da lievi a molto piccanti. 

Inoltre, il processo di fermentazione può influenzare il livello di piccantezza, poiché i sapori acidi, piccanti e aciduli si intensificano con il tempo, man mano che le verdure fermentano. 

Un altro fattore che influenza il livello di piccantezza del kimchi è il tipo di verdure. Alcune verdure come la cipolla verde, il ravanello daikon e le carote possono aiutare a bilanciare il livello di piccantezza del piatto. 

Inoltre, c'è chi aggiunge altri ingredienti piccanti che possono rendere il piatto ancora più piccante e chi invece non aggiunge alcun ingrediente piccante, lasciando il kimchi senza quel sapore unico. 

Uno di questi tipi è noto come Baek kimchi o kimchi bianco. 

Il kimchi ha il sapore dei crauti?

Antipasto tradizionale coreano a base di cavolo kimchi e insalata di ravanelli

Il kimchi e i crauti hanno molte somiglianze, in quanto sono entrambi alimenti fermentati e possono fornire benefici simili per la salute.

Tuttavia, sebbene condividano alcuni sapori specifici nei loro profili aromatici, in realtà non hanno lo stesso sapore. 

I crauti si preparano con due soli semplici ingredienti: il cavolo e il sale. Conferiscono ai crauti un sapore acidulo e leggermente aspro, piuttosto delicato.

Il kimchi, invece, possiede una lunga lista di ingredienti, dal cavolo di Napa a vari condimenti spesso piuttosto forti e piccanti. Questo conferisce al kimchi un sapore più complesso che è una combinazione di sapori acidi, dolci, piccanti e umami. 

Oltre agli ingredienti diversi, il kimchi e il cavolo subiscono processi di fermentazione diversi. Il cavolo viene fatto fermentare lentamente, cioè per periodi più lunghi e a temperature più basse. Il risultato è un profilo aromatico più delicato.

Il kimchi, invece, viene fatto fermentare solo per pochi giorni o poche settimane a temperatura ambiente e questo processo gli conferisce un profilo gustativo molto più forte e complesso. 

Infine, esistono differenze nei tipi di batteri presenti in questi due alimenti fermentati. Sebbene entrambi possiedano batteri appartenenti al gruppo dei cosiddetti batteri lattici (LAB), i tipi specifici sono diversi, per cui lasciano anche sapori diversi. 

Questi batteri sono i principali responsabili di alcune benefici del kimchi per la salute.

Cosa si mangia con il kimchi?

Kimchi di cavolo cinese

Molte persone tendono a mangiarlo da solo, solo per i suoi benefici per la salute. Ma sapevate che potete aggiungere il kimchi a vari tipi di cibo per ottenere un sapore più profondo e complesso e un tocco di piccantezza? Vediamo come può essere utilizzato.

- Come contorno: Uno dei modi più ovvi per utilizzare il kimchi è come contorno. Molti coreani, infatti, lo mangiano insieme al riso e ad altri alimenti come la carne alla griglia e altri tipi di piatti. 

- Riso fritto al kimchi: Il riso fritto al kimchi, noto anche come bokkeumbap al kimchi, è uno dei piatti più popolari in Corea perché è un piatto unico semplice e veloce con un riso delizioso e gommoso e il sapore complesso del kimchi. 

- Stufato di kimchi: Il kimchi può essere aggiunto anche a zuppe e stufati e uno degli stufati di kimchi più popolari è il cosiddetto Kimchi-jigae. Si tratta di uno stufato sano, dal sapore complesso e con un tocco di calore. 

- Insalata di noodle di Soba: Una delle insalate più popolari in Corea è sicuramente un piatto di noodle coreano noto come Bibim guksu. 

È la combinazione perfetta di noodles gommosi dalla consistenza e dal sapore leggeri e kimchi che conferisce un sapore profondo e piuttosto piccante. 

- Panini e Tacos: Se non avete il tempo di preparare uno di questi tipi di piatti più complessi con il kimchi, potete semplicemente aggiungerlo al vostro panino o ai vostri tacos e fornirgli i sapori piccanti e aciduli che merita. 

Questi sono solo alcuni dei modi più popolari di utilizzare il kimchi a scopo culinario. Tuttavia, trattandosi di un piatto così complesso e versatile, l'uso in cucina è illimitato. 

Domande frequenti

Kimchi Jikae o Zuppa di Kimchi pronta da mangiare in una ciotola

Che odore ha il kimchi?

Sebbene l'odore esatto del kimchi dipenda principalmente dagli ingredienti utilizzati e dal processo di fermentazione, proprio come il suo profilo gustativo, ha generalmente un odore forte e pungente.

Il processo di fermentazione, cioè i batteri dell'acido lattico, è la causa diretta dell'odore distinto e leggermente aspro. E più a lungo il kimchi fermenta, più il suo odore diventa forte e distinto.

Riassunto di Taste Of Kimchi

Non c'è molto da dire sul gusto del kimchi. Tutto è stato spiegato sopra.

Permettetemi di riassumere la risposta alla domanda "Che sapore ha il kimchi?". Il kimchi è un piatto a base di verdure fermentate con un profilo aromatico molto complesso.

In generale, si tratta di una combinazione unica di sapori acidi, dolci, salati, piccanti e umami la cui intensità dipende principalmente dagli ingredienti utilizzati e dal tempo del processo di fermentazione.

Che sapore ha il kimchi? Sapore complesso di kimchi analizzato