Vai al contenuto

8 ottimi alimenti per sostituire il cavolo bok e migliorare i vostri piatti

8 ottimi alimenti per sostituire il cavolo nero e migliorare il vostro piatto.

Sharing is caring!

Personalmente, mi piace incorporare le verdure nel mio menu quotidiano. Oltre al fatto che alcuni di essi hanno un sapore delizioso, soprattutto se preparati con la ricetta giusta, sono anche dei veri e propri toccasana per la salute. 

Uno dei miei preferiti è sicuramente il cavolo, grazie al suo sapore delicato, leggermente dolce e terroso con un retrogusto leggermente amaro. 

Tuttavia, poiché sono anche un'appassionata di cucina cinese, di recente ho provato la versione cinese del cavolo, nota come bok choy, e sono rimasta davvero colpita. Non solo ha un buon sapore, ma ha anche una consistenza leggermente croccante, che gli conferisce un valore aggiunto. 

Purtroppo, a volte è difficile trovarlo qui negli Stati Uniti, quindi è essenziale sapere cosa si può usare per sostituire il bok choy. 

Ecco quindi i miei 8 consigli che sicuramente non vi deluderanno. 

1. Cavolo Napa

Cavolo Napa verde biologico crudo pronto all'uso

La sostituzione più simile a questa alimenti che iniziano per B è sicuramente il cavolo napa, noto anche come cavolo cinese o wong bok. Come si può notare, si tratta di un cavolo originario della Cina, quindi non sorprende che possa essere un ottimo sostituto del bok choy. 

Pro:

- La consistenza è simile a quella del bok choy, cioè le foglie sono tenere e i gambi sono croccanti e succosi. 

- Come bok choyIl cavolo napa ha anche un sapore molto delicato. 

- È molto nutriente, cioè è una buona fonte di fibre, vitamine C e K e molti altri nutrienti. 

- È anche più disponibile del bok choy. 

Contro:

- Sebbene abbia un sapore delicato, il cavolo napa ha un gusto più delicato e potrebbe non fornire la stessa profondità di sapore che il bok choy può apportare a un piatto.

- Il cavolo napa ha un aspetto diverso dal bok choy, con foglie verde chiaro più allungate e strette.

Come utilizzare come sostituto: 

È possibile utilizzare il cavolo napa in quasi tutte le ricette che richiedono il bok choy. È possibile utilizzarlo anche nella stessa quantità. 

Uno dei miei modi preferiti di utilizzare il cavolo napa è quello di incorporarlo in una zuppa. È sufficiente tagliare il cavolo a pezzetti e aggiungerlo alla zuppa verso la fine del tempo di cottura, poiché si cuocerà rapidamente a causa della sua consistenza delicata. 

Altri tipi di piatti in cui è possibile utilizzare il cavolo napa come sostituto sono i soffritti e le insalate. 

Si può anche usare al posto delle foglie di bok choy come involucro per riempire ingredienti come riso, verdure e carne.

2. Choy Sum

Cavolo cinese o Choi Sum

È un'altra verdura a foglia verde proveniente dalla Cina. Il choy sum, noto anche come cavolo cinese fiorito o broccolo cinese, appartiene alla famiglia delle Brassica, che comprende anche broccoli e cavoli. Può essere una valida alternativa. 

Pro:

- Come il bok choy, anche il choy sum è una verdura versatile che può essere utilizzata in vari piatti, tra cui i soffritti, le zuppe e i noodle.

- Il choy sum è anche molto nutriente, cioè ricco di vitamine A e C e di calcio. 

- In alcune zone è più facilmente reperibile del bok choy. 

Contro:

- Il choy sum ha steli e foglie più sottili che possono appassire più facilmente durante la cottura.

- Sebbene il sapore sia simile, il choy sum è molto più delicato del bok choy. 

Come utilizzare come sostituto:

Come nel caso del cavolo napa, si può utilizzare la stessa quantità di choy sum per sostituirlo. 

Si può usare anche in piatti simili e uno dei modi migliori è incorporarlo nei soffritti. Basta tagliare i gambi e le foglie a pezzetti e saltarli in padella con altri ingredienti come carne, verdure e salse.

Tuttavia, tenete presente che il choy sum cuoce rapidamente a causa delle foglie più sottili, quindi è meglio aggiungerlo verso la fine del tempo di cottura.

Altri piatti in cui si può incorporare il choy sum sono le zuppe, le insalate e i ravioli. Si può anche cuocere al vapore o sbollentare e servire come semplice contorno, come il bok choy. 

3. Nan Ling

Sedano cinese o sedano Nan Ling

Il nan ling è in realtà una versione cinese del sedano. È conosciuto anche con vari altri nomi, tra cui kuen chai, qin cai, kinchay, kun choy o kintsai. Viene coltivato nelle montagne di Nanling, nel sud della Cina. Il sedano di Nan ling può essere un valido sostituto. 

Pro:

- Come il bok choy, il sedano nan ling ha una consistenza croccante che può aggiungere un po' di croccantezza ai vostri piatti.

- Ha un forte aroma di sedano e un sapore leggermente amaro, che può aggiungere profondità di sapore alle vostre ricette. 

- Il Nan ling è anche molto nutriente: ha un alto contenuto di vitamine C e K, oltre che di potassio. 

Contro:

- Il sapore non è esattamente lo stesso, cioè può essere più pungente o amaro, e questo potrebbe non andare bene per i piatti in cui si desidera un sapore più delicato. 

- È anche più fibroso del bok choy, il che può influire sulla consistenza dei piatti.

- Il nan ling può cuocere più velocemente del bok choy a causa delle foglie e dei gambi più sottili. 

Come utilizzare come sostituto:

Il nan ling può essere utilizzato in alcuni piatti che richiedono il bok choy, ma a mio parere è meglio aggiungerlo alle insalate. 

Poiché ha gambi più sottili e più foglie rispetto al sedano normale, è meglio tagliarlo in piccoli pezzi per imitare le dimensioni del bok choy. 

Incorporandovi pezzi di nan ling tagliati a fettine sottili, otterrete un'insalata croccante e saporita.  

Lo abbino sempre ad altre verdure e ortaggi, come cetrioli e carote, per creare un'insalata colorata e sana, e dovreste farlo anche voi.

Anche in altre ricette, come i soffritti, le zuppe e gli stufati, si può utilizzare il nan ling. Tuttavia, è consigliabile aggiungerlo verso la fine della cottura perché i gambi e le foglie sono più sottili. 

4. Spinaci

Foglie di spinaci freschi in una ciotola su un tavolo di legno rustico

Uno degli ortaggi a foglia verde più popolari, gli spinaci, è noto per la sua versatilità e per le sue caratteristiche. potenti benefici per la salute. Ma sapevate che può sostituire con successo il bok choy anche in molte ricette? 

Tuttavia, prima è necessario imparare alcune cose. 

Pro:

- Gli spinaci sono un ingrediente versatile che può essere utilizzato in diversi piatti.

- È una buona fonte di vitamine e minerali, tra cui vitamina A, vitamina C, ferro e calcio. Inoltre, ha un basso contenuto di calorie e di grassi, il che la rende un'opzione più salutare rispetto ad altre verdure.

- È ampiamente disponibile nella maggior parte dei negozi di alimentari e supermercati e si può trovare tutto l'anno. 

Contro:

- Gli spinaci hanno un sapore più delicato rispetto al bok choy, quindi potrebbero non essere adatti ad alcuni tipi di piatti. 

- Ha anche una consistenza più morbida, quindi potrebbe non reggere bene in alcune ricette. 

- Un aspetto negativo interessante degli spinaci è che contengono i cosiddetti ossalati, che possono interferire con l'assorbimento del calcio e portare alla formazione di calcoli renali in alcuni individui.

Come utilizzare come sostituto:

Prima di decidere di utilizzarli nel vostro piatto, è importante scegliere il tipo migliore di spinaci. Al momento dell'acquisto, quindi, cercate foglie di colore verde e prive di macchie marroni e appassite. 

Prima di cucinarli, lavateli bene, rimuovendo ogni traccia di sporco o sabbia. È fondamentale prestare attenzione al tempo di cottura, poiché gli spinaci cuociono più velocemente del bok choy. 

Per questo motivo, è meglio aggiungerlo verso la fine del tempo di cottura. Un altro consiglio è quello di utilizzare gli spinaci baby, se ne avete a disposizione. Questo perché le foglie sono più tenere, simili a quelle del bok choy. 

Gli spinaci possono essere utilizzati in vari tipi di piatti, tra cui zuppe, stufati e casseruole. Sono anche un ingrediente popolare di succhi e frullati e possono essere aggiunti alle insalate. 

5. Senape verde

Foglie fresche verde senape su sfondo

Le cime di senape sono verdure a foglia che fanno parte della famiglia delle Brassicaceae, che comprende anche altre crucifere come broccoli, cavolfiori e cavoli. Non sono un perfetto sostituto del bok choy, ma hanno sicuramente qualcosa da offrire.

Pro:

- Le cime di senape sono molto nutrienti in quanto sono una buona fonte di vitamine A, C e K, oltre che di folati e fibre. 

- Possono conferire al piatto sapori interessanti, poiché hanno un gusto distinto, pungente e leggermente amaro.

- Le cime di senape sono anche molto versatili e possono essere utilizzate in una varietà di piatti, tra cui insalate, zuppe, stufati, soffritti e brasati. 

Contro:

- La senape ha un sapore più forte del bok choy, che può facilmente sovrastare gli altri ingredienti. 

- Le cime di senape sono più dure e fibrose del bok choy, soprattutto se non vengono cotte correttamente. 

- Non sono così facilmente reperibili come altre verdure come spinaci e cavoli. 

Come utilizzare come sostituto:

Quando si usa la senape come sostituto del bok choy nella ricetta, si possono usare sia le foglie che i gambi. 

L'aspetto positivo è che, cuocendoli, perdono il sapore forte e diventano più delicati, simili al bok choy. 

Potete usare liberamente gli spinaci al posto del bok choy nei soffritti, nelle zuppe e nei piatti saltati in padella. A differenza dei precedenti sostituti dell'elenco, non è necessario aggiungerli verso la fine del tempo di cottura perché cuociono un po' più a lungo. 

Infine, anche se il sapore non sarà lo stesso, potete usare la senape nelle insalate al posto del bok choy, soprattutto se amate i sapori più forti. 

E un'altra cosa. Assicuratevi di non confondere cime di collardo con cime di rapa poiché hanno un aspetto molto simile.

6. Cavolo bianco

cavolo bianco maturo su un tavolo di legno

Conosciuto anche come cavolo verde o cavolo olandese, il cavolo bianco ha molte affinità con il bok choy perché anche quest'ultimo è un cavolo. Per questo motivo, può essere un'ottima alternativa. 

Pro:

- Proprio come il bok choy, il cavolo bianco ha un sapore delicato e leggermente dolce. 

- Ha anche una consistenza croccante simile a quella del bok choy, che lo rende un buon sostituto nei soffritti e in altri piatti che richiedono una verdura croccante.

- Il cavolo bianco è reperibile in quasi tutti i negozi di alimentari e supermercati, cosa che non accade con il bok choy. 

Contro:

- Sebbene il gusto e la consistenza siano molto simili, non sono esattamente gli stessi e questo può rappresentare un problema in alcuni piatti. 

- Il cavolo bianco non ha la stessa densità nutritiva del bok choy. Ad esempio, il bok choy ha un contenuto maggiore di vitamina A, calcio e ferro rispetto al cavolo bianco.

Come utilizzare come sostituto:

Poiché le somiglianze tra il bok choy e il cavolo bianco sono tante, si possono usare quasi allo stesso modo nelle ricette, e anche nelle stesse quantità. 

È un'alternativa particolarmente valida per i soffritti, in quanto può conferire loro una croccantezza simile e un sapore delicato. 

Si può usare anche nelle zuppe e nelle insalate. Le foglie di cavolo bianco possono essere utilizzate come sostituto delle foglie di bok choy anche negli involtini. 

Infine, uno dei miei modi preferiti di utilizzarlo è la preparazione dei crauti. Se anche a voi l'idea piace, non dovete fare altro che sminuzzare il cavolo e confezionarlo in un barattolo, aggiungendo sale e acqua.

Lasciate fermentare il composto per alcuni giorni finché non diventa acido e spumeggiante, quindi gustatelo come contorno saporito e nutriente.

7. Bietola da coste

bietola (1)

Comunemente utilizzata nella cucina mediterranea, la bietola è una verdura a foglia verde che appartiene alla cosiddetta famiglia delle barbabietole ed è strettamente imparentata con le barbabietole e gli spinaci. Presenta alcune importanti somiglianze con il bok choy, per cui può essere utilizzata come alternativa.

Pro:

- Come il bok choy, anche la bietola ha un sapore delicato e leggermente dolce, adatto alla maggior parte dei piatti che richiedono il bok choy. 

- La consistenza delle bietole è anche croccante, il che è un'ottima cosa se si preparano i soffritti. 

- Le bietole sono molto versatili, cioè possono essere utilizzate in molti piatti, sia crudi che cotti. 

Contro:

- La bietola è un po' più amara del bok choy e, anche se questo può essere un vantaggio per alcuni piatti, potrebbe non essere così desiderabile in altri. 

- In alcune regioni o in alcuni periodi dell'anno, le bietole possono non essere disponibili come il bok choy.

Come utilizzare come sostituto:

Le bietole possono essere utilizzate sia crude che cotte, il che le rende abbastanza versatili da essere impiegate in insalate, soffritti, zuppe e stufati. 

Tuttavia, la cosa più importante da sapere quando si cucina la bietola è sapere come cucinarla. 

In particolare, quando si cucina, si devono aggiungere prima le foglie, che richiedono una cottura più lunga rispetto ai gambi. 

Potete aggiungere i gambi in un secondo momento per ottenere un delizioso mix di consistenze. L'aspetto positivo dell'utilizzo delle bietole come sostituto del bok choy in cucina è il fatto che diventa più delicato. 

Se avete intenzione di usarlo crudo in un'insalata, dovrete tenere presente che l'amaro è un po' più forte. Ad alcuni piace, ad altri no, ma sta a voi decidere. 

8. Porri

Porri verdi crudi biologici pronti per essere tagliati

I porri sono un tipo di verdura che appartiene alla stessa famiglia delle cipolle, dell'aglio e dello scalogno. Si usano in molti piatti per aggiungere un po' di sapore in più e possono essere utili anche quando non si ha a disposizione il bok choy per le proprie ricette. 

Pro:

- I porri hanno una consistenza simile al bok choy quando sono cotti, il che li rende un buon sostituto in alcuni piatti.

- Come il bok choy, sono anche piuttosto delicati.

- I porri sono una buona fonte di vitamine e minerali, tra cui vitamina C, vitamina K e folato, oltre che di fibre alimentari.

Contro:

- Hanno un sapore diverso poiché, oltre al loro sapore dolce e delicato, possiedono anche componenti simili alla cipolla nel profilo gustativo complessivo. 

- I tempi di cottura sono diversi, ad esempio i porri possono richiedere più tempo rispetto al bok choy. 

Come utilizzare come sostituto:

A mio parere, è meglio usare i porri nei soffritti perché, una volta cotti, tendono ad avere una consistenza simile a quella del bok choy. 

Se decidete di farlo, tagliate semplicemente i porri a fettine sottili e fateli soffriggere in un po' d'olio finché non saranno teneri.

Aggiungere alla padella gli altri ingredienti del soffritto, come la carne, le verdure e le salse, e cuocere fino a quando tutto è caldo e ben combinato.

Oltre che nei soffritti, si possono usare anche nelle zuppe, nelle insalate e nelle quiche. Nelle quiche, i porri possono aggiungere un sapore dolce, simile a quello della cipolla, dando un tocco di classe.

Vedi anche: 10 sostituti del porro che vi faranno vincere la partita in cucina

8 ottimi alimenti per sostituire il cavolo bok e migliorare i vostri piatti