Vai al contenuto

Si può congelare il formaggio Feta? 2 situazioni principali di congelamento

Si può congelare il formaggio Feta? 2 principali situazioni di congelamento

Sharing is caring!

Se state pensando di preparare un delizioso e rinfrescante Insalata grecanon è possibile immaginarlo senza il salato e il cremoso Formaggio greco chiamata feta. Accanto mozzarella, ricotta, crema di formaggioe alcuni altri, il formaggio feta è uno dei più popolari. tipi di formaggio.

È anche abbastanza conveniente, dato che, a parte i mercati greci, si può trovare in quasi tutti i negozi di alimentari o supermercati.

Si può mangiare da solo, mettere su un tagliere di formaggi o incorporare in vari piatti cucinati. Il formaggio feta ha un sapore straordinario ed è una perfetta combinazione di salinità e piccantezza con un sapore piuttosto ricco.

Non c'è quindi da stupirsi che ci siano così tante domande relative a questo straordinario formaggio. Una di queste è legata alla giusta conservazione e la domanda è "Si può congelare il formaggio feta?".

La mia risposta diretta è: "Sì, è possibile congelare il formaggio feta!". Ma per farlo bene bisogna sapere qualcosa di più sul congelamento del formaggio feta.

Questo articolo tratta proprio di questo, quindi vi consiglio caldamente di continuare a leggere.

Si può congelare il formaggio feta?

Formaggio Feta decorato con olive

Il congelamento è uno dei metodi più diffusi per prolungare la durata di conservazione di vari tipi di alimenti. Ma il formaggio feta può essere congelato? Fortunatamente, il formaggio feta può essere congelato. Tuttavia, ci sono alcune domande che dovete porvi prima di farlo.

In questo articolo vi spiegherò in che modo il congelamento influisce esattamente sul formaggio feta e se volete davvero congelarlo dopo aver letto questo articolo.

Se alla fine decidete di procedere con il processo di congelamento, scoprirete quali sono i due modi principali per congelare il formaggio feta e come conservare correttamente la feta nel congelatore.

Imparerete anche in quali casi è necessario scongelare il formaggio feta e come farlo nel modo giusto. Infine, vi svelerò alcuni modi interessanti per utilizzare il formaggio congelato e scongelato e gustarlo in questo modo.

Quindi, iniziamo finalmente a congelare il formaggio feta.

Che effetto ha il congelamento sul formaggio Feta?

Formaggio Feta tagliato su un tagliere nero

Prima di congelare la feta, bisogna sapere quali sono le conseguenze e se si vuole davvero farlo. Anche se non ci sono cambiamenti spettacolari nel formaggio feta congelato e scongelato, la feta non è più lo stesso formaggio. Quindi, cosa succede dopo il processo di congelamento?

Quando si congela e si scongela il formaggio feta, la sua consistenza cambia, cioè diventa più friabile e un po' più secca. Per quanto riguarda il profilo gustativo, il formaggio feta perde un po' della sua specifica salinità e ricchezza.

Quindi, se la vostra intenzione è quella di mangiare il formaggio feta fresco da solo dopo averlo scongelato, lasciate perdere. Molto probabilmente rimarrete delusi. Tuttavia, potete comunque utilizzarlo in altri modi in cui queste differenze non saranno così significative.

È quindi possibile utilizzare la feta scongelata nelle insalate. Anche se non sarà perfetta, sarà comunque deliziosa e rinfrescante. Inoltre, è possibile utilizzarla in piatti cucinati in cui la feta si ammorbidisce, quindi la consistenza non è importante.

L'unico problema potrebbe essere la mancanza di sale, ma si può facilmente risolvere aggiungendo un pizzico o due e sarete a posto.

Quindi, se avete deciso di congelare il vostro formaggio feta, vediamo come farlo nel modo giusto.

Come congelare correttamente il formaggio feta? 2 Soluzioni per il congelamento

servire il formaggio Feta

Quando si decide di congelare la feta, ci sono due modi per farlo in base alla forma del formaggio feta. Si tratta quindi di formaggio feta in pezzi o di formaggio feta in blocchi. Entrambi i tipi hanno un proprio processo di congelamento che spiegherò di seguito. Diamo quindi un'occhiata.

1. Come congelare il formaggio feta sbriciolato?

Inizierò con il formaggio feta sbriciolato. Indipendentemente dal fatto che lo abbiate sbriciolato voi stessi o che abbiate comprato il formaggio feta sbriciolato in negozio, il processo di congelamento è lo stesso. Ecco i passaggi da seguire per prolungare la durata di conservazione del formaggio feta sbriciolato.

FASE 1: Per congelare il formaggio feta sbriciolato, è necessario innanzitutto pre-congelarlo. A tale scopo, è necessario foderare una teglia per biscotti con un foglio di alluminio o un tappetino di silicone e distribuire le sbriciolate di formaggio feta in modo uniforme su uno strato.

FASE 2: Mettete il foglio con le briciole di feta nel congelatore e lasciatelo lì finché non si congela.

FASE 3: Quando le briciole di feta sono completamente congelate, tiratele fuori dal freezer e trasferitele in un contenitore o in un sacchetto da freezer. Assicuratevi di dividere le briciole che si sono attaccate tra loro usando una spatola.

FASE 4: Infine, si può etichettare il sacchetto o il contenitore con la data esatta di conservazione e metterlo nel congelatore.

2. Come congelare i blocchi di feta?

Foto ravvicinata del formaggio Feta

Sebbene sia possibile congelare l'intero blocco, suggerisco sempre di tagliare il formaggio feta in porzioni più piccole e di congelarlo. In questo modo sarà più facile maneggiare il formaggio una volta scongelato, invece di congelarlo in blocco.

FASE 1: Innanzitutto, se il formaggio è nella sua confezione originale, bisogna aprirlo.

FASE 2: Successivamente, è necessario eliminare la salamoia. Per farlo, è meglio usare un tovagliolo di carta, cioè tamponare il blocco con un tovagliolo di carta.

FASE 3: Dopo aver eliminato la salamoia, è il momento di porzionare il formaggio feta. Per farlo, potete semplicemente affettare il formaggio in piccole porzioni, a seconda delle vostre preferenze, oppure potete tagliare la feta a cubetti. Sta a voi decidere. Io faccio la "porzionatura" anche quando congelamento della mozzarella.

FASE 4: Ora è il momento di pre-congelare. A tale scopo, occorre innanzitutto foderare una teglia per biscotti con un tappetino di silicone e disporvi le fette o i cubetti di feta in modo che non si tocchino tra loro.

FASE 5: Mettere il foglio con le fette di formaggio feta nel congelatore e lasciarlo congelare per un paio d'ore.

FASE 6: Dopo che le fette di feta si sono congelate, è possibile estrarle dal freezer e trasferirle in un contenitore ermetico o in un sacchetto per il congelamento. Se si utilizza un sacchetto per il congelatore, è importante aspirare quanta più aria possibile per evitare di bruciare il congelatore. A tale scopo, utilizzate una sigillatrice sottovuoto. Inoltre, non è una cattiva idea avvolgere le fette nella pellicola trasparente.

FASE 7: Infine, potete etichettare il sacchetto o il contenitore con la data esatta di conservazione e riporlo in un punto profondo del frigorifero.

Quanto dura il formaggio Feta nel congelatore?

Foto ravvicinata del formaggio Feta tagliato a pezzetti

Secondo l'USDAI prodotti lattiero-caseari possono essere congelati fino a 3 mesi.. Lo stesso vale per il formaggio feta, ricotta congelata, o qualsiasi altro.

Tuttavia, è necessario essere consapevoli del fatto che la qualità del formaggio feta non sarà così elevata se lo si tiene in freezer per troppo tempo. Non è detto che il formaggio si rovini se lo si tiene in freezer per un periodo più lungo, ma la sua consistenza e il suo sapore si deteriorano sicuramente.

Pertanto, vi consiglio di conservare il formaggio feta in freezer per circa 1-3 mesi, in modo da preservarne in qualche modo la qualità e la freschezza.

Come si scongela il formaggio feta congelato?

Formaggio Feta sul tavolo

Una volta deciso di utilizzare il formaggio feta congelato, una delle soluzioni è quella di scongelarlo prima. Quando lo si tira fuori dal freezer, non bisogna lasciarlo scongelare a temperatura ambiente perché si rischia di rovinarlo rapidamente.

Non è che non si possa lasciare fuori per un paio di minuti, ma non è consigliabile lasciarlo lì per troppo tempo.

Invece, trasferitelo dal freezer al frigorifero. A questo punto, non toglietelo dal sacchetto o dall'involucro di plastica, ma mettetelo tutto insieme in frigorifero.

Potete lasciarlo in frigorifero per un paio d'ore, ma io preferisco lasciarlo scongelare in frigorifero per tutta la notte perché è la soluzione più sicura.

Ecco cosa dice l'USDA scongelare gli alimenti in frigorifero: "Lo scongelamento in frigorifero richiede più tempo, ma gli avanzi rimangono al sicuro per tutto il tempo. Dopo lo scongelamento, gli alimenti dovrebbero essere utilizzati entro 3 o 4 giorni o possono essere ricongelati". 

Un altro modo è quello di scongelarlo in una ciotola di acqua fredda, trasferendolo dal freezer alla ciotola e lasciandolo scongelare per circa 1-2 ore. L'USDA suggerisce di cambiare l'acqua ogni 30 minuti. Sebbene sia un metodo più rapido, consiglio sempre di scongelare il formaggio in frigorifero per una notte.

Infine, c'è anche la situazione in cui non è necessario scongelare il formaggio feta. Se avete intenzione di aggiungere il formaggio feta a qualche piatto cotto, come zuppe e stufati, dove la feta si scioglierà comunque, basta aggiungere il formaggio feta congelato nel piatto e lasciare che la temperatura faccia il suo corso.

Oppure potete sciogliere il formaggio nel microonde.

I migliori consigli per congelare il formaggio Feta

Formaggio Feta in ciotola

Poiché tutti i prodotti lattiero-caseari, compreso il formaggio feta, possono essere molto delicati quando vengono manipolati, è molto importante trattarli correttamente per proteggerli dal deterioramento e preservarne la qualità. Ecco quindi alcuni consigli per preservare la qualità del formaggio feta.

- Quando congelate il formaggio feta, è bene che la temperatura interna del vostro congelatore sia di 0 gradi F, perché questa temperatura lo proteggerà sicuramente dal deterioramento.

- Quando si utilizza un sacchetto di plastica adatto al congelatore per conservare i blocchi o i cubetti di formaggio feta, è importante aspirare tutta l'aria residua dal sacchetto. Il modo migliore per farlo è utilizzare una sigillatrice sottovuoto. Per esperienza personale, è sempre meglio usare una sigillatrice sottovuoto invece di spingere l'aria con le mani.

- Se vi manca la salinità del formaggio feta, è meglio tenerlo in salamoia. La salamoia è un liquido composto da acqua e sale Kosher che agisce come conservante per il formaggio, preservandone il ricco sapore salato.

Per farlo correttamente, dovrete preparare la vostra salamoia unendo 2 tazze d'acqua e 2 cucchiai di sale Kosher in un contenitore con coperchio ermetico. Aggiungete il formaggio al contenitore e conservatelo in frigorifero. Questo aiuterà a preservare la salinità del formaggio feta.

Quando si decide di utilizzare il formaggio feta, basta tagliarne una fetta, sciacquarla con un po' di acqua corrente, servirla e gustarla.

- Se non siete grandi fan della salinità ma volete solo aumentare il sapore del vostro formaggio feta, versateci sopra un po' di olio d'oliva e otterrete un sapore meraviglioso con alcune note pungenti.

- Se proprio non vi piace la salinità del formaggio feta, potete sempre metterlo in una ciotola d'acqua per circa 1-2 ore e la salinità sparirà.

- Oltre all'acqua, potete usare anche il latte per abbassare il livello di salinità del formaggio feta, che risulterà meno salato e più cremoso. Cosa chiedere di più?

- Infine, quando scongelate il formaggio feta, cercate sempre di utilizzarlo entro tre giorni dallo scongelamento per evitare che la qualità si deteriori o addirittura si rovini.

Quali sono i segni di deterioramento del formaggio Feta?

Formaggio Feta su tagliere

A volte si può pensare di aver trattato il cibo in modo perfetto, seguendo tutti i passaggi per una corretta conservazione, ma poi il cibo si rovina. Lo stesso può accadere al formaggio feta. Per essere sicuri di avere a che fare con del buon formaggio, ecco i segnali che indicano che il formaggio è andato a male.

- Stampo: Per capire se il vostro formaggio feta è davvero andato a male o meno, dovete innanzitutto osservarlo attentamente. Se si nota una decolorazione, probabilmente il formaggio è ammuffito. Per alcuni tipi di formaggio a pasta dura, come il parmigiano e l'asiago, la muffa può essere rimossa e quindi possono essere consumati liberamente.

La situazione è diversa per i formaggi a pasta molle come la feta. Quando si nota la presenza di muffe sul formaggio feta, bisogna immediatamente scartarlo.

- Odore acre: Anche se il formaggio feta di per sé non ha un odore gradevole, potrete percepire l'odore acido del formaggio feta solo se avvicinerete il naso ad esso. Tuttavia, se il vostro naso è lontano dal formaggio e percepite uno sgradevole odore acido, la feta è probabilmente cattiva e non dovreste consumarla.

- Secco e duro Struttura: Naturalmente, la feta è un formaggio morbido. Quindi, se notate che la vostra feta è troppo secca e dura, potrebbe essere un segno di deterioramento.

- Gusto aspro: Infine, si può assaggiare un piccolissimo pezzo di formaggio feta: se ha un sapore aspro e fortemente pepato, è segno che è andato a male e che non si deve continuare a consumarlo.

Come utilizzare il formaggio feta avanzato?

Foto ravvicinata del formaggio Feta sul tagliere

Infine, vi svelerò alcuni modi interessanti per utilizzare al meglio gli avanzi di formaggio feta. Come ho già detto, il formaggio feta congelato e scongelato non è ideale per essere consumato da solo. È molto meglio incorporarlo in qualche piatto cucinato. Ecco quindi alcune idee da provare.

- Inizierò con il mio modo preferito di utilizzare il formaggio feta. Mi piace molto usarlo come condimento per la pizza. Conferisce alla pizza un po' di salinità e ne arricchisce il sapore come nessun altro formaggio.

- Oltre alla pizza, è possibile aggiungere il formaggio feta a piatti cotti e al forno come stufati, casseruole e frittate.

- Potete mettere il formaggio feta sopra il purè di patate o la pasta per dare un tocco di sapore e cremosità in più.

- Anche le zuppe possono trarre beneficio dall'aggiunta di feta, soprattutto se si desidera che la zuppa sia più cremosa e saporita.

- Infine, se volete semplificare un po' le cose, potete aggiungere il formaggio feta alle insalate. Anche se questa soluzione non è la mia preferita, dovreste provarla perché potrebbe soddisfare le vostre papille gustative.

Domande frequenti

Formaggio Feta a cubetti in una ciotola

Quanto dura il formaggio Feta nel frigorifero?

La durata di conservazione del formaggio feta in frigorifero dipende dal tipo (feta in blocchi o sbriciolata) e dal fatto che sia stato aperto o meno.

I blocchi di formaggio feta in confezione integra durano circa 2-3 mesi in frigorifero.

I crumble di formaggio feta non durano così a lungo perché non sono confezionati in salamoia, ma dovrebbero essere buoni fino a una settimana dopo la data di etichettatura.

Se aperti, entrambi i tipi di feta durano fino a 5-7 giorni in frigorifero. Solo se si aggiunge una salamoia, dovrebbero essere buoni per circa un mese.

Si può sciogliere il formaggio Feta?

Quando si tratta di sciogliere il formaggio fetaCi sono molti tipi di formaggio più adatti alla fusione rispetto alla feta. Anche se alcuni pensano che il formaggio feta si sciolga un po' quando lo si espone al calore, in realtà non è così. Si ammorbidisce solo per dare l'impressione che si sia sciolto.

E anche se si vuole ammorbidire, è necessario molto calore per farlo. Tuttavia, questo processo di ammorbidimento rende la feta ideale per alcuni piatti cotti come zuppe cremose, stufati, casseruole, ecc.

Verdetto finale sul congelamento della feta

Foto ravvicinata del formaggio Feta fresco

Ed ecco le parole finali sul congelamento del formaggio feta. Ora sapete che la risposta alla domanda se si può congelare il formaggio feta è positiva. Tuttavia, rimane una domanda: "Il formaggio feta si congela bene?".

Ormai sapete che il sapore e la consistenza del formaggio feta si deteriorano un po' dopo averlo congelato e scongelato, quindi non è l'ideale se volete consumarlo da solo.

Ma se il vostro piano è quello di incorporarlo in alcuni piatti cucinati come zuppe, stufati o casseruole, potete farlo liberamente.

È sufficiente seguire i passaggi di congelamento e scongelamento spiegati sopra e il vostro formaggio sarà perfettamente a posto.

Si può congelare il formaggio Feta 2 Situazioni principali di congelamento