Vai al contenuto

Cosa succede quando si preparano uova sode troppo cotte?

Cosa succede quando si preparano uova sode troppo cotte? .

Sharing is caring!

Le uova sono tra gli alimenti più popolari del pianeta. Sono anche uno degli alimenti più consumati e le ragioni sono molteplici. Forse il più importante è che le uova possono essere incorporate in tantissimi tipi di piatti.

Inoltre, è davvero facile preparare le uova e mangiarle da sole. E non dimentichiamo che le uova sono molto salutari perché hanno un alto valore nutrizionale. Ma come si preparano esattamente le uova?

Uno dei modi più popolari per preparare le uova e consumarle da sole, oltre alla preparazione di uova strapazzate o fritte, è quello di bollirle. Esistono due tipi di uova sode: uova sode e uova alla coque.

Beh, ci sono anche uova sode ma questa è una storia per un altro giorno. Nell'articolo di oggi parlerò delle uova sode.

Vorrei spendere qualche parola in più sulla cottura eccessiva delle uova sode, ovvero cosa succede quando si cuociono troppo le uova, se è sicuro consumare uova sode troppo cotte, come si possono usare correttamente e alcune altre cose importanti relative a questo interessante argomento.

Restate quindi sintonizzati per scoprire tutte le risposte sulle uova sode troppo cotte.

Cosa succede se si preparano uova sode troppo cotte?

Pentola con uova bollenti su un fornello a gas

Ci sono diverse cose che possono accadere quando si preparano uova sode troppo cotte. Ma la più importante è sicuramente la formazione di uno strato verde all'esterno del tuorlo, cioè sulla superficie del tuorlo stesso.

Quando si taglia l'uovo a metà, si nota che lo strato verde ha la forma di un anello. Ecco perché la maggior parte degli chef e dei cuochi domestici chiama questo fenomeno "anello verde". L'anello verde è sempre il segno che si è superato il tempo di cottura dell'uovo, cioè che si è cotto troppo.

Oltre al colore verdastro della superficie del tuorlo, anche una consistenza più soda e gommosa è segno di un uovo sodo troppo cotto. Il motivo principale è la formazione di legami proteici sulla superficie del tuorlo. Più a lungo l'uovo viene bollito, più legami si creano.

L'ultima cosa che cambia quando si cuociono troppo le uova sode è l'odore dell'uovo.

Un uovo sodo troppo cotto ha un odore leggermente sgradevole. Ma perché le uova sode puzzano quando sono troppo cotte? La risposta sta nel cosiddetto idrogeno solforato che si crea nella reazione chimica quando un uovo sodo viene cotto troppo.

Per saperne di più sull'idrogeno solforato e su altri elementi chimici ad esso correlati, si veda di seguito.

Cosa provoca l'anello verde intorno alle uova sode?

Uova sode

Il motivo principale della decolorazione del tuorlo giallo dell'uovo è il solfuro di ferro o solfuro ferroso.. Ma come si forma nell'uovo? Quando l'uovo viene esposto più a lungo a temperature elevate nel processo di cottura, iniziano a verificarsi alcuni cambiamenti molecolari nell'uovo stesso.

Invece della formazione di legami tra idrogeno solforato e composti di ferro tra il tuorlo e l'albume a temperature normali, a temperature elevate compare il solfuro di ferro.

All'inizio è il gas che può essere dannoso per la salute umana, ma basta una piccola quantità di questo gas per creare uno strato di colore verde sulla superficie del tuorlo d'uovo.

Per questo motivo, le uova troppo cotte non sono dannose per la salute umana.

La piccola quantità di idrogeno solforato che crea il solfuro di ferro insieme ai composti del ferro non può causare intossicazioni alimentari o danni alla salute, soprattutto se se ne mangia una quantità moderata.

La cosa interessante è che, quando si tende a fare le uova strapazzate e le si strapazza usando una padella di ghisa, si noterà anche una decolorazione della padella a causa della reazione chimica tra la ghisa e l'idrogeno solforato.

L'idrogeno solforato è responsabile anche dell'odore specifico delle uova sode troppo cotte.

Le uova sode troppo cotte fanno male?

Uova sode su sfondo di legno a colori

No, le uova sode troppo cotte non fanno male. Se si mangiano uova sode troppo cotte con moderazione, non può succedere nulla di male.

A causa dell'idrogeno solforato, molte persone pensano di poter contrarre qualche malattia, come la salmonella.

Ma questo non è vero, perché la quantità di uova non è così elevata da minacciare la salute. L'unico problema è la minore qualità dell'uovo a causa della sua consistenza deteriorata.

Tuttavia, se si fanno bollire le uova e poi si lasciano sul piano di lavoro, è facile che si verifichino dei problemi se non si sa per quanto tempo si possono tenere lì.

Quindi, poiché le uova sono molto ricche di proteine e hanno un guscio poroso, i microbi possono passare facilmente. Quando l'uovo viene immerso nell'acqua bollente non c'è alcun problema perché l'alta temperatura distrugge i microbi e i funghi.

Tuttavia, dopo l'ebollizione, quando si mettono le uova sul piano di lavoro, cioè a temperatura ambiente, possono iniziare a crescere nuovi funghi e batteri, soprattutto se le uova sono state bollite troppo.

Inoltre, più a lungo l'uovo rimane lì, più colonie di funghi e batteri possono nascere. Dopo aver spostato l'uovo dal piano di cottura a quello di appoggio, è meglio consumarlo entro 2 ore, secondo quanto riportato da la regola delle 2 ore

Inoltre, se la temperatura della stanza è superiore a 90 gradi, le uova non dovrebbero rimanere a quella temperatura per più di 1 ora.

Le uova sode (con o senza buccia) possono essere conservate in frigorifero per circa una settimana, come raccomandato da l'USDA

Come utilizzare le uova sode troppo cotte?

Uova sode fresche con guscio accanto su una tavola di legno

Sebbene le uova sode troppo cotte non siano molto piacevoli da mangiare da sole, esistono delle soluzioni quando si tratta di incorporarle in alcuni tipi di piatti.

Qui vi presenterò alcuni piatti e consigli di cucina per utilizzare al meglio le uova sode troppo cotte.

- Per prima cosa, potete schiacciare le uova sode troppo cotte con maionese e verdure e preparare un'insalata di uova. L'alto contenuto di grassi della maionese rimedierà alla secchezza delle uova e il sapore sarà più completo.

- In secondo luogo, è possibile utilizzare le uova sode troppo cotte per preparare un condimento per l'insalata. Assicuratevi che l'insalata includa ingredienti come la lattuga tagliuzzata e il pollo arrosto, che completeranno il sapore delle uova.

- In terzo luogo, si possono preparare le cosiddette uova alla diavola. Si tratta di uova riempite di pasta. La pasta è solitamente composta da tuorli d'uovo, maionese e senape.

Qual è il modo migliore per bollire le uova?

uova bollenti in una pentola inossidabile

Il modo migliore per bollire le uova dipende dalle vostre preferenze personali e da ciò che volete fare con l'uovo in quel momento. Tuttavia, per bollire correttamente le uova, il tempo di cottura standard è considerato di 9 minuti.

Il tempo massimo per ottenere uova sode buone, ma non perfette, è stimato in circa 12 minuti. Se si superano i 12 minuti, le uova si cuociono troppo.

La prima cosa da fare è mettere le uova fresche in acqua fredda e mettere l'acqua fredda a fuoco alto e aspettare che bolla. Quando ha iniziato a bollire, potete spegnere il fuoco e coprire la pentola con un coperchio.

Dopodiché, lasciando le uova per circa quattro minuti, il centro risulterà morbido ma ancora denso. Lasciandole per circa 12 minuti si otterrà una cottura completa.

Trascorso questo lasso di tempo, potete trasferire le uova in acqua fredda per evitare che si cuociano ulteriormente e diventino sgradevoli. Se le lasciate nell'acqua calda, si cuoceranno rapidamente troppo e non volete che ciò accada.

Domande frequenti

Donna in camicia di jeans che mangia un uovo sodo

Quanto tempo bisogna bollire le uova per renderle sode?

È meglio bollire le uova per circa 9 minuti affinché diventino sode. Ma potete anche bollirli un po' più a lungo se volete che siano molto duri. Il tempo massimo di bollitura è considerato di 12 minuti.

Dopodiché, potete trasferire le uova in un bagno di ghiaccio o in una ciotola di acqua ghiacciata e lasciarle raffreddare per 14 minuti.

Cosa succede se si fanno bollire le uova per 20 minuti?

Se si fa bollire un uovo per 20 minuti, questo perderà tutta la sua umidità.. In seguito, l'uovo sarà molto secco e non sarà più piacevole da mangiare.

Il motivo è lo stretto agglomerato di proteine dell'albume che spreme tutta l'acqua dell'uovo.

È sicuro mangiare uova crude?

Anche se le uova appartengono al gruppo degli alimenti proteiciNon è sicuro mangiare uova crude, soprattutto se non sono pastorizzate. Se le uova non sono pastorizzate, significa che possono contenere batteri nocivi.

Ma anche se i venditori le presentano come pastorizzate, spesso possono vendervi un sostituto non pastorizzato, quindi non vi consiglio di consumare mai uova crude.

Se decidete di mangiarli, ecco le potenzialità benefici per la salute e rischi del consumo di uova crude.

Sapere come bollire le uova

Anche se le uova sode troppo cotte non fanno male, la loro qualità complessiva è inferiore a quella delle uova non troppo cotte.

I cambiamenti più importanti che si verificano quando si cuociono troppo le uova includono lo scolorimento del tuorlo, cambiamenti nell'odore e una consistenza più gommosa.

Non è una buona idea mangiare le uova in questo stato perché non sono molto gradevoli. Tuttavia, ho fatto del mio meglio per presentarvi alcune soluzioni per utilizzarle nel modo migliore e per gustarle al meglio.

Vi ho anche fornito alcune informazioni extra importanti relative alla bollitura delle uova, in modo da non privarvi di nessuna informazione importante.

uova sode troppo cotte pin image