Vai al contenuto

Si possono ribollire le uova? Fatti che ogni amante delle uova dovrebbe conoscere

Si possono ribollire le uova? Fatti che ogni amante delle uova dovrebbe sapere

Sharing is caring!

Si possono cucinare, cuocere, mangiare da soli e incorporare in tutti i tipi di piatti. Si possono fare diverse cose in cucina. Sì, sto parlando di uno degli alimenti più versatili al mondo, le uova.

Sia che stiate realizzando uova alla diavola o uova strapazzateo semplicemente di incorporarli in uno dei vostri dolci o prodotti da forno preferiti, non si può immaginare la giornata in cucina senza di loro.

Tuttavia, avere a che fare con le uova non è affatto semplice e bisogna conoscere molte cose sulla sicurezza alimentare quando si tratta di uova. Poiché uno dei metodi più diffusi per cucinare le uova è la loro bollitura in acqua calda, ci sono anche molte domande relative a questo processo di cottura.

Una delle domande più frequenti è: "Si possono bollire le uova?". E la mia risposta è: "Sì, potete sicuramente far bollire le uova, ma è fondamentale che sappiate come farlo correttamente, oltre ad altre importanti consigli di cucina relative alle uova.

Per scoprirlo, è meglio continuare a leggere.

Si possono ribocciare le uova?

bollire le uova con il coperchio

Poiché le uova sono un tipo di alimento piuttosto delicato quando si tratta di cucinare e maneggiare in generale, molte persone, soprattutto i cuochi casalinghi, tendono a porsi molte domande. Una di queste è "Si possono bollire le uova?".

Sì, è possibile far bollire nuovamente le uova. Ma non si può fare come si vuole. È necessario conoscere alcuni fatti importanti. Il motivo principale per cui si tende a far bollire le uova è che si tratta di uova poco cotte. Esistono molte varianti di uova poco cotte.

Alcune uova poco cotte sono piuttosto sode e alla maggior parte delle persone non piacciono affatto. Altre invece non sono così sode, ma nemmeno dure, per cui alcune persone vogliono renderle un po' più sode perché le preferiscono.

Tuttavia, è anche importante evitare le uova troppo cotte, perché possono essere dannose proprio come quelle poco cotte. Per questo motivo, è necessario conoscere l'esatto tempo di cottura delle uova.

E, infine, devo anche sottolineare che non si possono mettere le uova nel paniere. acqua bollente subito dopo averli bolliti. È meglio invece metterli in frigorifero per qualche ora e poi farli bollire di nuovo.

Ma per sapere esattamente come si sbollentano le uova, il procedimento è spiegato in dettaglio qui di seguito. Quindi, iniziamo.

Come ricaricare l'uovo nel modo giusto?

uova che ribollono sul fornello

Ci sono diversi modi per far bollire le uova, ma il metodo migliore è sicuramente quello sul fornello. A parte questo, si può anche usare il metodo della ciotola, che è abbastanza buono. È possibile anche cuocere le uova al microonde, ma questa è un'altra storia. Vediamo quindi di cosa si tratta.

Ribollire l'uovo sul fornello

Se avete a che fare con uova non sbucciate che non sono state bollite secondo le vostre preferenze, è meglio rimetterle nell'acqua calda e farle bollire di nuovo. Per farlo correttamente, è essenziale seguire questi passaggi.

FASE 1: Per prima cosa è necessario trasferire le uova già sode e l'acqua fredda in una pentola. Assicurarsi che l'acqua copra le uova.

FASE 2: Quindi, utilizzare un calore elevato per ottenere acqua bollente. Fate attenzione che l'acqua calda non vi spruzzi addosso.

FASE 3: Una volta raggiunta l'ebollizione dell'acqua, bisogna cuocere le uova finché non diventano dure come si desidera. Se avete a che fare con un tuorlo che colaè preferibile cuocerli per circa 4-5 minuti in modo che la tuorlo d'uovo diventa abbastanza difficile.

FASE 4: Infine, una volta raggiunto il grado di cottura, potete scolare l'acqua calda, sciacquare con acqua fredda e gustare le vostre deliziose uova.

Ribollire l'uovo con il metodo della ciotola

uova in una ciotola d'acqua

Un altro buon metodo per far bollire le uova è il cosiddetto metodo della ciotola. Questo vale soprattutto se le uova sono state conservate in frigorifero per qualche ora prima della ribollitura. Vediamo quindi quali sono i passi da compiere.

FASE 1: Per prima cosa dovete mettere le uova in una tazza o in una ciotola. Assicuratevi di utilizzare un tipo di tazza o ciotola in grado di gestire l'acqua bollente.

FASE 2: Successivamente, è necessario far bollire l'acqua calda sul fornello.

FASE 3: Dopo aver raggiunto l'acqua bollente, versarla sulle uova in una ciotola o in una tazza fino a coprirle completamente.

FASE 4: Il compito successivo è quello di coprire la ciotola o la tazza con un coperchio e lasciarla lì finché l'acqua non diventa fredda.

FASE 5: Quando l'acqua è fredda, si può togliere il coperchio, estrarre le uova e verificarne la cottura.

Se l'uovo gira velocemente, questo è un segno di durezza. D'altra parte, se traballa o gira per un breve periodo di tempo, potrebbe non essere ancora pronto, quindi non è una cattiva idea metterlo nella pentola per un minuto in più.

Il metodo a microonde

Per quanto riguarda il metodo a microonde, la storia è diversa. È possibile riscaldare le uova nel microonde solo se il albume d'uovo è stato separato dal tuorlo d'uovo. Ecco i passaggi.

FASE 1: Poiché il guscio dell'uovo è stato rimosso e l'albume e il tuorlo sono separati l'uno dall'altro, si metterà solo il tuorlo nella ciotola per il microonde.

FASE 2: Poi, il microonde tuorlo d'uovo a intervalli di 30 secondi finché non si scurisce.

FASE 3: Dopodiché, è possibile estrarre liberamente il tuorlo d'uovo dal microonde e rimetterlo nell'albume. Ora potete godervi il vostro uovo in tutta libertà.

NOTA: Non si dovrebbero tenere le uova fuori dal frigorifero per più di 2 ore, secondo quanto indicato da l'USDA.

Si possono rilavare le uova sode?

uova bollenti

Sì, è possibile far bollire nuovamente le uova dopo la prima bollitura. Per farlo correttamente, è meglio utilizzare il metodo della ciotola. Per farlo correttamente, mettete le uova in una ciotola resistente all'acqua bollente.

Dopodiché, si farà bollire l'acqua a fuoco vivo sul fornello. Una volta raggiunta l'ebollizione, versate l'acqua sulle uova finché non saranno completamente emerse.

Lasciateli nell'acqua calda finché non si raffredda. Ci vorranno circa 10 minuti. Dopo questi 10 minuti, potete gustare le vostre uova. Questo è un ottimo metodo perché le uova diventeranno un po' più dure, ma il guscio diventerà più morbido.

Quindi, dopo questo procedimento sarà molto più facile sbucciarle. Devo anche sottolineare che dovreste evitare di ribollire le uova sode nel microonde, perché potrebbero esplodere a causa dell'umidità ancora presente.

Si possono riavvolgere le uova alla coque?

ripresa ravvicinata di uova bagnate

Le uova alla coque possono essere ribollite proprio come quelle sode. Tuttavia, quando si tratta di uova alla coque, è meglio farle bollire di nuovo nello stesso modo in cui sono state bollite la prima volta.

Immagino che non siate soddisfatti del tuorlo d'uovo morbido, quindi volete che diventi un po' più duro. A tal fine, è necessario rimettere l'uovo in una pentola e farlo bollire ancora un po' finché non diventa abbastanza duro.

In generale, per ottenere un uovo sodoè meglio bollire per circa 10-12 minuti. Trascorso questo periodo di tempo, l'uovo dovrebbe essere perfettamente a posto. Inoltre, se volete che il guscio dell'uovo sia più facile da sbucciare, mettetelo in acqua ghiacciata o in un bagno di acqua fredda dopo il processo di bollitura.

Se è troppo caldo e si brucia le dita, è possibile usare pinze per estrarlo.

Si possono ribocciare le uova sgusciate?

uovo sgusciato a metà

Tutte queste uova precedentemente menzionate avevano ancora il guscio. Tuttavia, la vera domanda è: "Un uovo sbucciato può essere ribollito?". Non posso dire che si possa ribollire in modo tradizionale.

Tuttavia, posso dire che può essere riscaldato se il tuorlo d'uovo viene separato dall'albume, cioè il tuorlo d'uovo deve essere riscaldato poiché il riscaldamento dell'albume ne provoca la consistenza gommosa.

Quindi, se si decide di farlo, è meglio riscaldare di nuovo le tuorlo d'uovo nel microonde. Basta metterlo nella ciotola adatta al microonde e scaldarlo a intervalli di 30 secondi finché non si scurisce a sufficienza.

Dopodiché, potrete estrarlo liberamente dal microonde, rimetterlo nell'albume e godervi il vostro delizioso e salutare uovo.

Domande frequenti

uova calde sul fornello

Cosa fare se le uova sono troppo cotte?

Quando si raggiunge accidentalmente uova sode troppo cotte, compare un rivestimento verde intorno al tuorlo. Questo fenomeno è causato dall'idrogeno solforato che viene rilasciato nell'albume quando viene cotto troppo.

Tuttavia, è possibile mangiare l'uovo troppo cotto, ma è meglio mescolarlo con maionese e verdure. Si possono anche preparare le cosiddette uova alla diavola, in cui le uova vengono riempite con una pasta a base di maionese e senape.

Inoltre, le uova possono essere utilizzate per guarnire l'insalata insieme a ingredienti come la lattuga e il pollo arrosto.

Per quanto tempo si possono bollire le uova?

Per evitare potenziali intossicazioni alimentari o malattie come la salmonella, è estremamente importante cuocere le uova nel modo giusto.

Perciò, se si vuole ottenere un tuorlo morbido e sodo e un bianco compatto, è meglio bollire le uova per circa 3 minuti.

Per ottenere un tuorlo leggermente sodo e un albume sodo, far bollire le uova per 4 minuti.

Per ottenere un tuorlo e un bianco più sodi, le uova devono essere bollite per 5 minuti.

Le uova sode con tuorlo leggermente morbido devono essere bollite per 6-7 minuti.

Infine, se si desidera ottenere uova sode, è necessario farle bollire per 8-9 minuti.

Si possono riscaldare le uova dopo averle messe in frigorifero?

Sì, è possibile riscaldare le uova dopo averle conservate in frigorifero. È addirittura consigliabile conservare l'uovo sodo in frigorifero per qualche ora dopo il processo di bollitura e poi utilizzare il metodo della ciotola per riscaldarlo.

In questo articolo viene spiegata la procedura esatta per riscaldare le uova con il metodo della ciotola. Quindi, date un'occhiata.

Verdetto finale

bollire le uova sul fornello

Le uova sono molto importanti nel mondo della cucina e non ci sono molti sostituti per la maggior parte delle ricette. Ma se volete godervi quei deliziosi pezzi grandi di uno dei prodotti più importanti per la vostra salute. i cibi più consumati al mondoè necessario sapere come gestirla in modo corretto.

Poiché nella maggior parte dei casi si tende a bollire le uova, una delle domande più frequenti è: "Si possono ribollire le uova?". In questo articolo ho spiegato perché è possibile far bollire le uova e quali sono i metodi per farlo correttamente.

In sintesi, il metodo migliore per far bollire le uova è quello della ciotola, mentre il peggiore è quello del microonde. Altre informazioni importanti sono contenute nel testo, quindi è meglio leggerlo attentamente per scoprire ciò che vi interessa di più.

Si possono ribocciare le uova Fatti che ogni amante delle uova dovrebbe conoscere