Vai al contenuto

Si può ricongelare la pancetta? Il modo corretto per farlo

Si può ricongelare la pancetta? Il modo corretto di farlo

Sharing is caring!

Posso concludere a buon diritto che il bacon appartiene al gruppo dei prodotti alimentari di base qui negli Stati Uniti. Ma non solo negli Stati Uniti, anche in molti altri Paesi del mondo.

Il motivo è semplice. La pancetta è così deliziosa e può essere utilizzata in una varietà di piatti, tra cui pesce, guarnizione di carne, frutti di mare o piatti di verdure, così come insalate, pasta, stufati e zuppe. Esistono molte ricette a base di pancetta.

Dato che la pancetta può essere utilizzata in moltissimi piatti, è molto probabile che ne abbiate una certa quantità nella vostra cucina.

Potete conservare il vostro delizioso bacon in frigorifero, ma potete anche conservarlo, per un certo periodo di tempo, nel congelatore, proprio come un'altra carne, ad esempio, pollo.

Inoltre, ci si può sicuramente trovare in una situazione in cui si scongela una quantità maggiore di pancetta e non si sa cosa fare con il resto delle fette di bacon.

Si pone quindi la questione se sia possibile ricongelare il bacon. E posso dire che la risposta è sicuramente positiva, ma dovete essere a conoscenza di alcuni consigli essenziali per farlo correttamente. Li scoprirete in questo interessante e istruttivo articolo.

Si può ricongelare la pancetta?

Pezzi croccanti di pancetta streaky fritti in una padella di ghisa

È sicuramente possibile ricongelare la pancetta. Ma è necessario conoscere alcune informazioni importanti, perché ci sono alcuni modi migliori di altri per ricongelare correttamente il bacon, secondo le linee guida dell'USDA.

Secondo loro, il modo migliore per ricongelare la pancetta è quando l'avete scongelata in frigorifero non più di 7 giorni prima di congelarla di nuovo.

Naturalmente, ricongelare il bacon dopo averlo scongelato in frigorifero non è l'unico modo.

È possibile ricongelare la pancetta dopo averla scongelata a temperatura ambiente, nel microonde o sotto acqua fredda corrente. Ma la classificazione principale sta nella cottura, che sia avvenuta o meno, prima di congelare nuovamente la pancetta. Perciò, in questo articolo, darò molta importanza a questo aspetto.

Il processo di ricongelamento della pancetta è assolutamente identico a quello della pancetta cruda. Vediamo quindi qual è la procedura, che ne dite?

Come ricongelare correttamente la pancetta cotta

Quando si sa che la risposta alla domanda se si può congelare la pancetta è positiva, bisogna sapere come farlo correttamente.

Il fatto è che è sicuramente possibile ricongelare la pancetta cotta e prolungarne ancora un po' la durata di conservazione. Una volta terminato il tempo di cottura, si può iniziare questo processo foderando una teglia da forno con un foglio di carta oleata. Poi potete disporre le strisce di pancetta cotte in un unico strato sulla teglia foderata.

Una volta fatto questo, è meglio congelare il tutto per una notte o per diverse ore, quindi trasferire le strisce di pancetta in un contenitore ermetico e, naturalmente, mettere il contenitore nel congelatore in modo che faccia il suo dovere.

Se volete ricongelare l'intero pezzo di pancetta, è meglio usare la pellicola di plastica. Dovrete avvolgere la pancetta il più strettamente possibile con lo stesso sacchetto di plastica.

Dopodiché, si può mettere liberamente il pezzo di pancetta cotto avvolto nel sacchetto Ziplock sicuro per il congelamento o in un altro tipo di sacchetto per il congelamento come sostituto e, naturalmente, mettere il sacchetto nel congelatore.

Assicuratevi di spremere tutta l'aria residua dal sacchetto per evitare bruciature da congelamento. Quando si decide di riutilizzare la pancetta ricongelata, è una buona cosa poterla tirare fuori dal freezer, riscaldarla nel microonde per circa 30 secondi e utilizzarla in un attimo.

Si può ricongelare la pancetta non cotta?

Pancetta cruda affettata su tavola di legno

Sì, è possibile ricongelare la pancetta cruda, ma ci sono alcuni fatti importanti di cui dovete essere a conoscenza e che vi svelerò qui. La risposta alla domanda: è sicuro ricongelare la pancetta cruda? è un po' più delicata.

La cosa migliore è scongelare la pancetta in frigorifero piuttosto che scongelarla a temperatura ambiente.. Il motivo principale è che la pancetta sarà ancora abbastanza fredda e conterrà cristalli di ghiaccio.

Secondo l'USDANon si dovrebbe ricongelare la pancetta o qualsiasi altro alimento scongelato se è stato lasciato fuori dal frigorifero per più di 2 ore.

Se, in alcuni casi, ricongelate una confezione di pancetta non aperta (bacon non aperto), quella confezione sarà sufficiente a mantenere il vostro bacon al sicuro.

A mio parere, il modo migliore per congelare o ricongelare il bacon è quello di riconfezionare le singole fette di bacon, in modo che, quando ne avrete bisogno, sarà facile utilizzare solo la quantità esatta che vi serve.

Si può anche usare il metodo di congelamento istantaneo, in cui si arrotola ogni fetta in una spirale stretta e la si mette sulla teglia di metallo.

Quindi mettete la teglia nel congelatore e lasciatela lì per circa un'ora. Dopodiché, togliete ogni pezzo dalla teglia e mettetelo nel sacchetto Ziplock nel congelatore.

E, in generale, l'ultima cosa da fare è etichettare la confezione di pancetta con la data esatta di conservazione, in modo da sapere quando la si mette in freezer.

Come si può riscaldare la pancetta cotta congelata?

pancetta surgelata non cotta in una ciotola

Per riscaldare la pancetta congelata che è stata cotta, bisogna prima tirarla fuori dal freezer e metterla in frigorifero a scongelare per una notte. Potete utilizzarlo il giorno dopo per riscaldarlo in pochi minuti utilizzando il microonde, il tostapane, il forno o anche la friggitrice ad aria.

- Microonde: Per prima cosa bisogna mettere la pancetta precotta su un piatto foderato di carta assorbente e poi metterla nel microonde. Il tempo di riscaldamento per ogni fetta è di circa 20 secondi.

- Forno o tostapane: È necessario prima riscaldare il forno o il tostapane a 400°F.

A questo punto, potete posizionare la pancetta su una teglia da forno (che potete foderare con un foglio di alluminio per facilitare la pulizia) con una griglia e attendere per circa 3-4 minuti. Per ottenere una pancetta ancora più croccante, è possibile riscaldarla per altri 2-3 minuti.

Quanto dura la pancetta ricongelata?

Sebbene il processo di ricongelamento della carne (leggi: pancetta) è quasi la stessa cosa che congelarla per la prima volta, i risultati, ovviamente, non saranno gli stessi. Quando parlo di risultati, mi riferisco alla qualità del bacon, cioè alla consistenza e al sapore, ma penso anche al tempo totale del processo.

Quando si congela la pancetta per la prima volta, può rimanere in freezer un po' più a lungo di quella ricongelata. Quindi, quando si congela per la prima volta la confezione originale di pancetta, questa durerà circa 4 mesi nel congelatore.

D'altra parte, la pancetta ricongelata in una confezione non aperta può durare circa un mese nel congelatore. Se la pancetta proviene da una confezione aperta, durerà nel congelatore per circa 10-14 giorni.

Infine, ma non meno importante, la pancetta cotta ricongelata può essere messa in freezer per una seconda volta, fino a 2 settimane.

Quindi, come potete vedere, anche se potete ricongelare il vostro bacon, ci sono sicuramente delle conseguenze, e una di queste è un periodo di tempo più breve in cui il bacon può rimanere nel congelatore.

Qual è il tempo medio di scongelamento della pancetta congelata?

Pancia di maiale congelata preparata tagliando sottile e piatta

Il tempo medio di scongelamento della pancetta congelata in frigorifero è di 12-24 ore. Ecco cosa l'USDA dice a proposito dello scongelamento degli alimenti in frigorifero: "Lo scongelamento in frigorifero richiede più tempo, ma gli avanzi rimangono al sicuro per tutto il tempo. Dopo lo scongelamento, gli alimenti dovrebbero essere utilizzati entro 3 o 4 giorni o possono essere ricongelati".

Se si desidera scongelare la pancetta più rapidamente, è meglio scongelarla in acqua fredda. Per scongelare un chilo di pancetta occorrono fino a 20 minuti.

Esiste un modo ancora più rapido per scongelare la pancetta congelata: si tratta del metodo a microonde, che richiede pochi minuti utilizzando il cosiddetto "pulsante di scongelamento" sul pannello di controllo del microonde.

E c'è anche il metodo di utilizzare un forno convenzionale. Il forno tradizionale richiede solo 5 minuti per scongelare la pancetta.

Verdetto finale

Come si può vedere in questo articolo che risponde alla domanda se si può ricongelare la pancetta, il processo di ricongelamento della pancetta non è difficile, ma ci sono sicuramente alcuni consigli da conoscere per eseguire la procedura in modo corretto.

La cosa più importante è scongelare prima la pancetta. Se riuscite a scongelarlo in frigorifero, potete rimetterlo subito in freezer.

Ma se lo scongelate a temperatura ambiente, dovete sapere che dovete prima cuocerlo e poi metterlo nel congelatore.

Queste sono le informazioni più importanti che tutti voi dovreste conoscere per eseguire correttamente l'operazione.