Vai al contenuto

Si può congelare il polpettone? Manipolare correttamente il polpettone

Si può congelare il polpettone? Manipolare correttamente il polpettone

Sharing is caring!

Quando si parla di comfort food americano, il polpettone è quello che mi viene in mente per primo. Forse perché il polpettone è uno dei miei piatti preferiti, o forse perché è un piatto così semplice e delizioso. Chi lo sa.

Inoltre, uno dei motivi principali per cui lo amo così tanto è che lo mangio regolarmente nelle serate impegnative della settimana e posso sempre scegliere la mia ricetta di polpettone preferita, dato che ce ne sono così tante tra cui scegliere.

Anche il polpettone è un tipo di piatto che può essere trattato con successo e questo è un fatto noto. Tuttavia, alcune persone tendono ancora a fare domande sulla conservazione del polpettone e una di queste è "Si può congelare il polpettone?".

Ebbene sì, è possibile congelare il polpettone. Anzi, è uno dei piatti più adatti al congelamento.

Tuttavia, questo non è un motivo per mettere il polpettone in freezer come si vuole. Bisogna sapere quali sono i modi per congelare il polpettone e come congelarlo correttamente.

Quindi, se siete nuovi alla cucina in freezer e volete sapere come congelare il polpettone, vi consiglio di continuare a leggere.

Si può congelare il polpettone?

delizioso polpettone con ketchup

Il congelamento è uno dei modi migliori per prolungare la durata di conservazione di quasi tutti i tipi di alimenti. Ma il polpettone può essere congelato? Come ho già detto nell'introduzione, il polpettone può essere congelato e si congela abbastanza bene, indipendentemente dal tipo di polpettone.

È possibile congelare con successo il polpettone, indipendentemente dal fatto che sia fatto di carne di manzo cotta o tacchino macinato. Quindi, non dovete preoccuparvi di questo.

Tuttavia, ci sono differenze nel processo di congelamento tra il polpettone crudo o non cotto e il polpettone già cotto o polpettone al forno.

In questo articolo, quindi, potrete trovare tutte le informazioni importanti relative al congelamento di questi due tipi di polpettone, nonché allo scongelamento e al riscaldamento.

Come congelare il polpettone crudo?

Inizierò con il congelamento del polpettone crudo. Per congelare il polpettone crudo e conservarlo per un uso futuro, vi suggerisco di seguire queste regole e il vostro polpettone sarà pronto per l'uso.

FASE 1: Logicamente, la prima cosa da fare è mescolare gli ingredienti secondo la ricetta del polpettone, senza ovviamente cuocere o cuocere il composto. Per farlo, è sufficiente mescolare tutti gli ingredienti e assemblarli nella teglia per polpettone.

FASE 2: Poi, porzionerete il polpettone secondo le vostre preferenze. Vi consiglio di fare delle piccole palline di polpettone per poterle maneggiare più facilmente quando deciderete di utilizzarle.

FASE 3: Una volta porzionato correttamente il polpettone, è il momento di coprirlo adeguatamente. A tal fine, si coprirà con pellicola di plastica o con un foglio di alluminio.

FASE 4: Congelate poi le polpettine di polpettone. Mettete la teglia coperta con pellicola o pellicola nel congelatore e lasciatela congelare per un massimo di 1 giorno.

FASE 5: Trascorso questo lasso di tempo, tirate fuori dal freezer la teglia con il polpettone, scopritela, estraete le palline di polpettone e avvolgetele in un foglio di alluminio per proteggerle meglio.

FASE 6: Dopo aver avvolto le palline di polpettone nella carta stagnola, trasferirle in un sacchetto di plastica o in un sacchetto per il congelamento. Estrarre tutta l'aria in eccesso dal sacchetto per evitare che ustione da congelamento.

FASE 7: Infine, potete etichettare il sacchetto con la data esatta di conservazione e congelare il polpettone per un massimo di 3 mesi. In generale, la carne cruda, e in particolare la carne cruda macinata, non può essere lasciata nel congelatore per un periodo di tempo superiore a quello indicato, perché c'è un alto rischio di deterioramento.

Come cucinare il polpettone surgelato?

un bel polpettone nel piatto

Anche se alcuni dicono che si può cucinare il polpettone congelato, io consiglio comunque di scongelarlo perché è la soluzione più sicura rispetto alla cottura del polpettone congelato.

Per farlo, è necessario trasferire la quantità esatta di polpettone dal freezer al frigorifero la sera prima di cucinarlo.

Per farlo correttamente, dovrete metterlo su una teglia da forno e assicurarvi che il polpettone sia ben avvolto per evitare contaminazioni incrociate. Dopodiché, il polpettone è pronto per il processo di cottura.

Una cosa importante da ricordare è che non si deve mai lasciare il polpettone a temperatura ambiente per scongelarlo, a causa dell'elevato rischio di proliferazione di batteri nocivi.

Preriscaldare il forno a 350 gradi F. Quindi, trasferire il polpettone nella teglia e metterla nel forno preriscaldato. Lasciarlo riposare per circa 1 ora e 30 minuti.

Se non siete sicuri che il polpettone sia pronto, controllate la sua temperatura interna. Una temperatura interna di 160 gradi F è un segno di cottura.

Devo anche sottolineare che il modo alternativo per scongelare il polpettone è metterlo in forno e cuocerlo per circa 1 ora e mezza a 350 gradi.

Come congelare il polpettone cotto?

polpettone surgelato

Dopo aver imparato a congelare il polpettone crudo, è il momento di saperne di più sul congelamento polpettone cotto. Come per il polpettone crudo, ho elencato e spiegato i passaggi chiave da seguire per congelare con successo il polpettone cotto.

FASE 1: Se vi è avanzato del polpettone, potete iniziare subito il processo di congelamento. Tuttavia, se avete appena preparato un polpettone, dovete prima lasciarlo raffreddare completamente per proteggerlo da potenziali bruciature da congelatore.

FASE 2: Sia che si tratti di un polpettone avanzato o di un polpettone appena cotto e raffreddato, bisogna affettarlo in modo che ogni fetta rappresenti una singola porzione. È importante farlo perché le singole fette si riscaldano meglio di un polpettone intero.

Inoltre, è molto più facile riscaldare l'esatta quantità di polpettone di cui si ha bisogno piuttosto che riscaldare l'intero polpettone e poi ricongelare il resto. Inoltre, la ricongelazione non è consigliabile quando si tratta di polpettone.

FASE 3: Dopo aver preparato le porzioni di polpettone che preferite, è il momento di incartarle nel modo giusto. A tal fine, è necessario avvolgerli in uno strato di pellicola di plastica, di alluminio o di pellicola trasparente.

Poi, mettete le fette di polpettone avvolte in un sacchetto di plastica adatto al congelamento e aspirate quanta più aria possibile. Per farlo, è meglio usare una sigillatrice sottovuoto, anche se si può fare anche con le mani.

FASE 4: Infine, potete etichettare il sacchetto con la data esatta di conservazione e riporlo in un punto profondo del congelatore. Utilizzate il polpettone congelato entro 3 mesi, perché non è bene conservare la carne cotta in freezer per più di questo periodo di tempo.

L'USDA dice che gli avanzi congelati sono sicuri per un tempo indefinito, ma possono perdere umidità e sapore se conservati più a lungo nel congelatore.

Godetevi il vostro delizioso polpettone.

Come scongelare e riscaldare il polpettone congelato?

polpettone in forno

Esistono in realtà due modi per scongelare e riscaldare il polpettone congelato se è stato precedentemente cotto. Di seguito li illustrerò brevemente.

Scongelare il polpettone congelato che è stato precedentemente cotto

È possibile scongelare il polpettone congelato sia in frigorifero che a bagnomaria.

1. Scongelare il polpettone congelato nel frigorifero: Se avete tempo e volete preservare la qualità del vostro polpettone, è meglio scongelarlo in frigorifero. Basta trasferire il polpettone dal freezer al frigorifero la sera prima di riscaldarlo e lasciarlo scongelare per tutta la notte.

2. Scongelare il polpettone congelato in un bagno d'acqua fredda: Se non avete tempo o avete dimenticato di mettere il polpettone in frigorifero la sera prima, potete scongelarlo in un bagno di acqua fredda.

È sufficiente mettere il sacchetto ben chiuso con il polpettone in una ciotola di acqua fredda e cambiare l'acqua ogni 30 minuti fino al completo scongelamento, come consigliato da l'USDA. Questo processo dura circa 1 ora.

Riscaldare il polpettone scongelato

È possibile riscaldare il polpettone in forno o nel microonde. Ecco come fare.

1. Riscaldare il polpettone in forno: Il forno è il luogo migliore per riscaldare il polpettone. Per prima cosa, è necessario preriscaldare il forno a 350 gradi.

Quindi, avvolgere ogni porzione di polpettone per mantenere i succhi e metterlo in forno per circa 20-25 minuti fino a cottura ultimata. Il tempo esatto dipende dalla grandezza della porzione di polpettone.

Secondo l'USDA, "gli alimenti devono essere riscaldati accuratamente fino a raggiungere una temperatura interna di 165 °F o fino a quando sono caldi e fumanti".

2. Riscaldare il polpettone nel microonde: Il modo meno indicato per riscaldare il polpettone è quello di usare il microonde. Non lo consiglio perché c'è il rischio che il polpettone non si cuocia in modo uniforme nel microonde.

Tuttavia, è un metodo più veloce e alcuni lo preferiscono proprio per questo. Per fare ciò, coprite il polpettone con un tovagliolo di carta umido per evitare che si secchi e mettetelo sul piatto adatto alle microonde. Passare il polpettone al microonde a bassa temperatura a intervalli di 2 minuti, finché non è pronto.

Se il vostro microonde ha un'impostazione di scongelamento, dovreste usarla.

Domande frequenti

polpettone arrotolato in padella con verdure

Per quanto tempo il polpettone può stare in frigorifero?

Se si tratta di un polpettone cotto che è stato conservato correttamente in un contenitore ermetico o avvolto strettamente con pellicola di plastica o foglio di alluminio resistente, dovrebbe essere buono per un massimo di 3-4 giorni in frigorifero, come indicato da l'USDA.

D'altra parte, il polpettone non cotto (fresco o scongelato) si conserva per 1-2 giorni in frigorifero.

È meglio congelare il polpettone cotto o crudo?

È sempre meglio congelare il polpettone prima della cottura. Alcune ricette lo consigliano addirittura. D'altra parte, il congelamento del polpettone già cotto può far sì che il polpettone si asciughi quando viene riscaldato.

Quanto dura il polpettone congelato nel freezer?

Che sia cotto o meno, non è consigliabile conservare il polpettone in freezer per più di 3 mesi.

Anche se alcuni sostengono che è possibile conservarlo congelato un po' più a lungo, se si vuole essere sicuri e se si vuole preservarne la qualità, è meglio attenersi a questo lasso di tempo.

Quanto tempo per cuocere il polpettone surgelato?

Se avete precedentemente scongelato il polpettone congelato, il tempo di cottura è durato circa 1 ora a 350 gradi F. D'altra parte, se cucinate il polpettone direttamente da congelato, avrete bisogno di circa 1 ora e 30 minuti per cuocerlo a 350 gradi F.

Se non siete sicuri che sia cotto, potete sempre controllare la sua temperatura interna utilizzando un termometro per alimenti. Una temperatura interna di 160 gradi F è un segno di cottura.

Congelare il polpettone nel modo giusto

Il polpettone è sicuramente un'ottima aggiunta al vostro piano alimentare nelle serate impegnative della settimana. È anche uno dei piatti preferiti per le cene in famiglia.

Esistono molte ricette per il polpettone, ma la base di ogni delizioso polpettone è costituita da carne macinata di alta qualità e da una serie di condimenti come il condimento italiano o il condimento per accenti.

Ma, come trattare il polpettone e si può congelare il polpettone? Sì, è possibile congelare il polpettone, sia cotto che crudo.

Questo è uno dei principali vantaggi del polpettone, per cui è sempre possibile prepararlo in anticipo, conservarlo in freezer e utilizzarlo entro 3 mesi.

Basta seguire i passaggi spiegati in dettaglio in questo articolo e il vostro polpettone surgelato sarà perfetto.