Vai al contenuto

I peperoni devono essere conservati in frigorifero? (Consigli per la manipolazione)

I peperoni devono essere messi in frigorifero? (Suggerimenti per la manipolazione)

Sharing is caring!

I peperoni sono una delle aggiunte più popolari a vari piatti di verdure, soprattutto se si ha voglia di un pasto sano. 

Sono piuttosto nutrienti, con elevate quantità di vitamina C (soprattutto i peperoni rossi), oltre a vitamine A, B6 ed E, folati, fibre e vari antiossidanti. (1)

Considerando che non si vuole che i peperoni si rovinino, si pone la questione della loro conservazione. Molti si chiedono: "I peperoni devono essere conservati in frigorifero?".

Sebbene non sia necessario conservarli sempre in frigorifero, conservare i peperoni in frigo è una buona idea se si desidera mantenerli freschi per un periodo di tempo più lungo. 

Ma vediamo perché è così.

Perché conservare i peperoni in frigorifero?

una persona tiene in mano un peperone giallo

Esistono diversi ortaggi e ognuno di essi è unico, soprattutto per quanto riguarda le modalità di conservazione.

Alcuni tipi di frutta e verdura amano i luoghi secchi e freschi, mentre altri amano il contrario. Per quanto riguarda i peperoni, il loro clima preferito può essere descritto come fresco e secco (o con umidità moderata).

Non è quindi difficile capire perché sia una buona idea conservarle in frigorifero, soprattutto se non si prevede di utilizzarle subito. 

Conservarle in frigorifero, cioè a temperature più basse, rallenta il processo di maturazione e le mantiene fresche più a lungo.

Inoltre, la temperatura nel frigorifero è molto più stabile di quella esterna. Quindi, considerando che i peperoni possono essere molto sensibili ai cambiamenti di temperatura, la conclusione è ovvia. 

Se conservati correttamente, i peperoni refrigerati non perdono il loro sapore e la loro consistenza, cioè mantengono la loro croccantezza e dolcezza, che è ciò che li rende piacevoli da mangiare. 

Come potete vedere, ci sono molti motivi per conservare i peperoni in frigorifero, quindi vediamo quanto possono durare e come conservarli nel modo giusto. 

Quanto durano i peperoni nel frigorifero?

verdure in frigorifero

Ci sono alcuni fattori che influenzano la durata di conservazione dei peperoni in frigorifero, tra cui il livello di freschezza al momento dell'acquisto, la temperatura del frigorifero, il livello di umidità, il giusto metodo di conservazione e la varietà. 

Uno dei fattori più importanti è la varietà di peperone e, di seguito, potrete sapere quanto durano i peperoni interi in frigorifero in base a questo fattore.

- Peperoni verdi: I peperoni verdi si conservano più a lungo rispetto alle altre varietà perché sono meno maturi. Quindi, se conservati nel modo giusto in frigorifero, si mantengono freschi per circa 2 settimane.

- Peperoni gialli: I peperoni gialli sono una versione leggermente più matura e, se conservati correttamente in frigorifero, possono durare fino a 10 giorni. 

- Peperoni arancioni: Anche i peperoni arancioni sono una versione più matura e possono durare meno in frigorifero, cioè circa 7-10 giorni se conservati nel modo giusto. 

- Peperoni rossi: I peperoni rossi sono la varietà più matura e inizieranno a diventare morbidi più presto, quindi non è consigliabile conservarli in frigorifero per più di una settimana. 

Come conservare correttamente i peperoni in frigorifero

una persona mette il peperone in frigorifero

Ora, tutte queste informazioni sulla durata di conservazione non sono valide se i peperoni non vengono conservati correttamente in frigorifero e se non ci sono le condizioni giuste nel frigorifero stesso. È quindi importante sapere come fare e di seguito sono riportati alcuni consigli utili.

- Scegliere i peperoni giusti: Il frigorifero stesso e un buon metodo di conservazione non varranno la pena se non si scelgono peperoni freschi al negozio. È quindi importante scegliere peperoni sodi e con la pelle liscia e lucida, senza macchie o imperfezioni. 

- Manteneteli asciutti: Se avete intenzione di conservare i peperoni in frigorifero, non è una buona idea lavarli o esporli a qualsiasi tipo di umidità prima di allora.

In particolare, l'umidità è il grande nemico di questo frutto, che perde la croccantezza che tutti amiamo e si deteriora più rapidamente. 

- Conservateli nel sacchetto di plastica: Non amano l'umidità, ma l'umidità può essere loro amica. A tal fine, è consigliabile conservarli in un sacchetto di plastica, sia quello in cui sono stati consegnati sia un sacchetto a chiusura lampo. 

- Non chiudete il sacchetto troppo strettamente: Sebbene sia importante proteggerli dall'umidità, è bene consentire una certa ventilazione perché altrimenti marciranno più rapidamente. 

- Metteteli nel cassetto delle scorte: Poiché i peperoni amano le temperature basse e stabili, è meglio conservarli nel cassetto delle patatine. 

Tuttavia, non si vuole che si trovino nel punto più freddo del frigorifero, quindi è importante conservarle nella parte anteriore del cassetto delle patatine. 

- Evitare di mettere oggetti pesanti in cima: I peperoni crudi hanno una consistenza croccante e friabile che può essere facilmente danneggiata, quindi è meglio non metterci sopra oggetti pesanti.

Questo può provocare ammaccature o schiacciamenti, con conseguente deterioramento. 

I peperoni affettati devono essere conservati in frigorifero?

Mentre in alcuni casi i peperoni interi non necessitano di refrigerazione, non è così per i peperoni a fette o per gli avanzi di peperoni.

Se si vuole evitare che si rovinino, è necessario conservarli immediatamente in frigorifero. 

In particolare, quando si affetta un peperone, la sua struttura interna è quasi interamente esposta all'aria, il che può costituire un buon ambiente per la crescita e la moltiplicazione dei batteri a temperatura ambiente. 

Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), la temperatura ambiente rientra nella zona di pericolo (40 °F-140 °F) e, in queste condizioni, i batteri nocivi iniziano a crescere rapidamente. (2)

Per questo motivo, è molto importante conservarli in frigorifero e nel modo giusto. 

Sarebbe meglio conservare i peperoni tagliati o affettati in un contenitore ermetico o in un sacchetto richiudibile in frigorifero. 

Successivamente, è essenziale foderare il sacchetto o il contenitore con un tovagliolo di carta che assorbirà l'umidità in eccesso e aiuterà a mantenere la freschezza e la croccantezza più a lungo.

L'aggiunta di un tovagliolo di carta è molto importante quando si tratta di peperoni tagliati a fette perché, altrimenti, l'umidità in eccesso inizierà rapidamente ad accumularsi, accelerando l'ammorbidimento delle fette e facendole marcire più velocemente.  

A questo punto, basta riporre il contenitore o il sacchetto nel cassetto delle patatine (come nel caso dei peperoni interi) e il gioco è fatto.

Quanto durano i peperoni affettati nel frigorifero?

Come nel caso dei peperoni interi, anche la durata di conservazione di quelli affettati dipende dalla varietà, anche se non è il fattore dominante.

In particolare, i peperoni verdi affettati tendono a durare circa 5 giorni in frigorifero.

I peperoni gialli, arancioni e rossi, invece, si conservano fino a 3 giorni in frigorifero.

Come si può vedere, le differenze non sono così grandi e non ci sono differenze tra le varietà gialle, arancioni e rosse. 

Si possono conservare in frigorifero i peperoni cotti?

peperoni cotti

Sì, i peperoni cotti possono essere conservati in frigorifero, soprattutto se vi avanzano o non volete consumarli subito. In queste situazioni, è addirittura preferibile conservarle in frigorifero per evitare una rapida fuoriuscita a temperatura ambiente. 

Il processo di refrigerazione è abbastanza simile a quello dei peperoni crudi interi e a fette, ma ci sono alcune differenze, quindi non è fuori luogo imparare questa linea guida e conservare i peperoni cotti nel modo giusto. 

1.  Se avete appena cucinato i peperoni, dovete tenerli fuori per qualche minuto finché non si raffreddano a temperatura ambiente. Questo perché il cibo caldo può aumentare la temperatura del frigorifero e causare la crescita di batteri. 

2. Una volta raffreddati, è necessario trasferire i peperoni cotti in un contenitore ermetico o in un sacchetto a chiusura lampo, in modo da proteggere adeguatamente gli alimenti dall'aria e dall'umidità. Naturalmente, per garantire ciò, è necessario chiudere bene il coperchio. 

3. Ora potete etichettare il sacchetto o il contenitore con la data esatta di conservazione. Questo vi aiuterà a tenere sotto controllo la durata di conservazione e ad assicurarvi di usarli prima che vadano a male. 

4. Mettete il sacchetto o il contenitore etichettato e ben sigillato nel frigorifero. Non mettetelo troppo vicino alla porta del frigorifero perché la temperatura è instabile. 

Seguendo questi semplici passaggi, i peperoni cotti si manterranno bene in frigorifero per 3-5 giorni, indipendentemente dal tipo di peperone. 

Quanto durano i peperoni non refrigerati?

peperoni non refrattari

Ora che sapete perché è importante conservare i peperoni in frigorifero, come conservarli nel modo giusto e quanto tempo possono durare in frigorifero, è importante anche sapere per quanto tempo potete lasciarli fuori dal frigorifero. 

La risposta a questa domanda dipende anche dalla varietà di peperoni e dal modo in cui vengono trattati. Diamo quindi un'occhiata. 

- Peperoni interi: Se conservati correttamente, i peperoni interi possono rimanere buoni per alcuni giorni fuori dal frigorifero. Tuttavia, la temperatura non deve superare i 77 gradi e i peperoni non devono essere esposti alla luce diretta del sole o a fonti di calore. 

In queste condizioni, è possibile lasciarle fuori dal frigorifero per un massimo di 5 giorni. Tenete presente che i peperoni verdi si conservano fino a un giorno in più rispetto alle altre varietà. 

- Peperoni affettati: Diverso è il caso dei peperoni tagliati, che non è consigliabile lasciare all'aperto per troppo tempo a causa dell'elevato rischio di deterioramento. 

Una volta tagliati i peperoni, indipendentemente dalla varietà, non lasciateli a temperatura ambiente per più di 2 ore. 

Inoltre, se la temperatura è superiore a 90 gradi, non è consigliabile lasciarli fuori dal frigorifero per più di 1 ora. 

- Peperoni cotti: Lo stesso vale per i peperoni cotti. Non è bene che rimangano a temperatura ambiente per più di 2 ore. 

L'unica differenza sta nel fatto che i peperoni cotti devono essere lasciati raffreddare a temperatura ambiente per un po' di tempo, perché non è una buona idea conservare i cibi caldi o bollenti. 

Quali sono i segni di peperoni cattivi?

foto di peperoni di diversi colori

Finora avete appreso tutto ciò che è importante per gestire i peperoni nel modo giusto. Tuttavia, è anche importante sapere come capire se i peperoni sono cattivi, perché ne va della vostra salute. 

Vediamo quindi quali sono questi segni di deterioramento. 

- Decolorazione: Esistono vari colori di peperoni in base alla loro tipologia. Tuttavia, una cosa è certa. Se il vostro peperone è diventato nero, marrone o grigio, è molto probabile che sia rovinato e che debba essere scartato. 

- Texture viscida: I peperoni sani e freschi hanno un aspetto liscio. La pelle è tesa e senza rughe e la polpa è in qualche modo soda. Tuttavia, se si sente una sensazione di viscidità sotto le dita o se si nota una consistenza viscida, non è più buono da consumare.

- Punti deboli: Le macchie morbide o mollicce sono sempre un brutto segno. Quindi, se ne notate qualcuna sul vostro peperone, è possibile che sia marcio o che stia iniziando a rovinarsi. 

- Stampo: Se vedete qualche parti ammuffite sul peperone, non è sufficiente tagliare solo quella parte, ma è necessario eliminare l'intero peperone per andare sul sicuro. 

- Cattivo odore: In generale, i peperoni hanno un aroma delicato, dolce e leggermente erbaceo. Tuttavia, una volta contaminati dai batteri, diventano acidi, sgradevoli o maleodoranti. 

- Rughe: Le rughe sui peperoni non sono un segno di vero deterioramento, vale a dire che non ci si ammala se si consumano peperoni con le rughe. 

In realtà, le rughe sono un segno che il peperone potrebbe essere scaduto e non più fresco, cioè aver perso il suo sapore e la sua consistenza. 

Vedi anche: I peperoni sono frutti? La sorprendente verità che dovete sapere

Linea di fondo

I peperoni devono essere conservati in frigorifero? 

I peperoni interi, soprattutto quelli verdi, non si rovinano immediatamente a temperatura ambiente, quindi possono rimanere per qualche giorno fuori dal frigorifero se conservati correttamente. 

Tuttavia, se si tratta di peperoni affettati o cotti, non bisogna aspettare troppo prima di trasferirli in frigorifero. È sufficiente seguire le indicazioni sopra riportate e saranno pronti per l'uso.

1. https://www.medicalnewstoday.com/articles/bell-peppers
2. https://www.fsis.usda.gov/food-safety/safe-food-handling-and-preparation/food-safety-basics/how-temperatures-affect-food

I peperoni devono essere conservati in frigorifero? (Consigli per la manipolazione)