Vai al contenuto

Sostituire la ricotta: 15 interessanti alternative

Sostituto della ricotta: 15 entusiasmanti alternative

Sharing is caring!

Avete in mente di preparare una cena speciale per la vostra dolce metà, con le sue lasagne preferite nel menu? Ma non c'è ricotta nel frigorifero o nel negozio di alimentari più vicino? Siete condannati! Oppure no.

Non preoccupatevi, naturalmente, non siete condannati. Esistono delle alternative. Sono qui per aiutarvi a trovare il miglior sostituto della ricotta. E credetemi, ci sono un sacco di ottime opzioni!

Cosa sappiamo di questo straordinario tipo di formaggio? "Ricucinato", sì! Questo è esattamente il significato. È un formaggio italiano, o per essere più precisi, è un prodotto lattiero-caseario ed è composto da qualcosa chiamato siero di latte.

Il siero di latte, o cagliata, è un sottoprodotto della produzione di formaggio o caseina. Inoltre, questo tipo di formaggio contiene una grande quantità di proteine e un contenuto di grassi molto basso, per cui è considerato un formaggio a basso contenuto di grassi.

È un tipo di formaggio molto morbido, dal sapore cremoso e delicato e dalla consistenza spessa, ed è un'ottima scelta per piatti dolci e salati. È un'opzione ideale per la cheesecake, come ripieno delle lasagne o dei cannoli.

Questo tipo di formaggio può essere prodotto con latte di capra, di pecora, di bufala, ecc. Ma il più comune è il latte vaccino.

15 opzioni in competizione come miglior sostituto della ricotta

Quando si sceglie un sostituto della ricotta, è importante fare una scelta oculata in termini di consistenza, gusto e consistenza. Per questo motivo, è importante sapere che la ricotta ha una consistenza umida, morbida e granulosa, un sapore dolce con un aroma delicato e una consistenza morbida.

1. La ricotta: La migliore replica della ricotta

Formaggio di ricotta

Quando si tratta di somigliare a quasi tutte le caratteristiche della ricotta, questo formaggio non ha eguali.

Sebbene la consistenza sia molto più grumosa e meno cremosa, ciò che li accomuna è sicuramente il gusto e il sapore simile, piuttosto dolce e pastoso.

Devo anche ricordare che ricotta ha meno calorie, e questo è il motivo per cui sarà la prima scelta di qualcuno di usare la ricotta prima della ricotta.

Quando non c'è la ricotta per le lasagne, la ricotta è il sostituto ideale, e anche per alcune ricette salate come la pasta, la pizza e le creme spalmabili.

2. Crema di formaggio: Piacere dolce e cremoso

La ricotta si ottiene solo con il latte, mentre il formaggio cremoso si ottiene aggiungendo la panna. La stessa panna crea la principale differenza tra questi due tipi di formaggio.

Questo formaggio cremoso ha un sapore lattiginoso e un gusto dolce. Ha una consistenza setosa ed è anche un po' più morbido della ricotta. È l'opzione migliore per i primi piatti caldi.

È più aspro della ricotta. Per questo motivo, potrebbe essere necessario regolare altri ingredienti per bilanciare il sapore piccante. Se la vostra ricetta, ad esempio, prevede il succo di limone, potete ridurlo leggermente.

Inoltre, se necessario, è possibile utilizzare una quantità minore di crema di formaggio.

Il più grande vantaggio del formaggio cremoso è la sua versatilità. Può essere utilizzato in creme spalmabili e in ricette dolci o salate.

3. Panna acida: Un'alternativa un po' più rara

La differenza principale sta nella consistenza della panna acida e della ricotta. Sono ovviamente molto diverse. Anche la consistenza non è simile.

Ciononostante, la panna acida può funzionare in alcune ricette come alternativa alla ricotta, perché è altrettanto dolce e lattiginosa.

Si usa soprattutto nelle salsine di frutta e verdura, ma è consigliato anche nelle lasagne, ad esempio. In caso di necessità, ecco come scaldare correttamente la panna acida al microonde.

4. Yogurt greco: Opzione sana e nutriente

Lo yogurt greco è molto popolare tra le persone che seguono una dieta sana o che desiderano limitare gli alimenti troppo elaborati.

È un prodotto lattiero-caseario estremamente ricco di proteine e di una serie di sostanze nutritive che possono offrire molti benefici per la salute.

Ha anche una varietà di usi culinari e uno di questi, naturalmente, è come sostituto culinario della ricotta.

Per quanto riguarda il gusto, lo yogurt greco è molto simile alla panna acida perché sono entrambi aspri. Anche se la panna acida lo è molto di più, dato che è molto aspra.

Se avete intenzione di fare le lasagne, non usate lo yogurt greco. È meglio usare la ricotta, se ce l'avete. Lo yogurt greco è molto più indicato per le salsine dolci e salate.

Lo yogurt greco si usa anche con toast, insalate, frutta, uova e frullati.

5. Formaggio di capra fresco

Formaggio di capra fresco

Non è una sorpresa che questo simpatico formaggio abbia ottenuto un posto nella lista, poiché sappiamo già che la ricotta è talvolta prodotta con latte di capra.

Ma bisogna anche sapere che c'è una grande differenza tra i due stati di questo stesso formaggio. Ecco perché l'aggettivo "fresco" è stato inserito non a caso nel titolo di questo paragrafo.

Il formaggio fresco è una scelta migliore di quello stagionato perché ha un sapore più leggero e fresco. E proprio la leggerezza e la freschezza sono i tratti distintivi della ricotta.

Ma bisogna anche sapere che anche la versione fresca del formaggio di capra ha un sapore molto forte, molto più forte della ricotta. Questo perché il formaggio di capra è molto più acido della ricotta.

Quindi, se avete intenzione di preparare un piatto dolce con il formaggio di capra, dovete ricordare che è necessario aggiungere un po' di dolcezza in più.

Ma per evitare complicazioni, è meglio non usare il formaggio di capra per questo tipo di piatti. Il formaggio di capra è molto più adatto a piatti salati come lasagne, pasta o pizza.

6. Mascarpone: Morbida crema italiana

Formaggio nato nella regione lombarda dell'Italia settentrionale in pieno Rinascimento, è indispensabile in molte preparazioni culinarie. E anche come degnissimo sostituto della ricotta.

Si tratta di un formaggio cremoso e morbido con una consistenza simile alla ricotta. La differenza principale tra i due è il sapore. Il mascarpone ha un sapore molto più forte della ricotta, con una punta di piccantezza.

Quindi, è meglio usarlo insieme ad altri condimenti dal sapore forte, soprattutto se si tratta di aglio o altri condimenti italiani.

Questo porta a concludere che il mascarpone è il migliore da usare nei piatti salati. Ma non si può dimenticare che è anche un ingrediente essenziale di alcuni dei dolci più famosi come il tiramisù, o della mousse di cioccolato al mascarpone e del caffè italiano.

7. Parmigiano: Un altro classico italiano

Quando aprite il frigorifero, uno degli ingredienti più comuni che troverete in qualche forma, è sicuramente il parmigiano. Almeno nel mio caso è così 🙂 Ma credo che sia così anche per la maggior parte di voi.

Come la mozzarella, ha origine in Italia. Questo fatto da solo ci dice che è di qualità, considerando la tradizione culinaria italiana.

Il parmigiano si ottiene da latte vaccino non pastorizzato. Come ho già detto, la ricotta è solitamente ottenuta da latte vaccino. Ed è questo che li accomuna in larga misura.

È un formaggio a pasta dura, dal sapore più deciso rispetto alla ricotta. Ma l'aspetto più rilevante è che si scioglie molto bene, proprio come la ricotta.

Per questo motivo, è molto adatto quando si deve sostituire la ricotta in qualche tipo di salsa.

8. Mozzarella: Prodotto a pasta filata

La prima cosa importante da ricordare è che la ricotta si ottiene dal siero della mozzarella. Già questo basta a dimostrare la loro parentela.

Entrambi hanno un sapore dolce e delicato.

Ciò che li differenzia è la loro consistenza e la loro struttura. La mozzarella ha una consistenza solida che non è adatta a piatti freddi e dessert. Inoltre, bisogna fare attenzione quando congelamento della mozzarella in modo che non perda la sua consistenza originale.

Quando si tratta di piatti salati in cui il formaggio si scioglie, è una buona scelta. Un buon esempio sono i piatti al forno, le salse, le zuppe o anche i condimenti.

9. Formaggio al latticello dolce e cremoso

Questo è un po' più raro, rispetto agli altri della lista, e non lo troverete facilmente in drogheria. Ma questo non è un motivo per non parlarne un po'.

È cagliato e umido come la ricotta, ma ha un sapore acido e un po' piccante.

Dà il meglio di sé nei dolci e nella pasta.

6 sostituti più rari, ma non meno validi, della ricotta

Vi presento un elenco di tipi di formaggio meno conosciuti, ma non per questo meno interessanti ed emozionanti, che possono essere una valida alternativa alla ricotta.

1. Queso Fresco

Queso Fresco

Si tratta di un tipo di formaggio messicano che sta diventando sempre più noto negli ultimi tempi, ma che la maggior parte delle persone non conosce ancora. Il suo momento deve ancora arrivare.

La sua consistenza è friabile e il suo sapore è delicato, una combinazione perfetta per piatti al forno, guarnizioni e dessert.

2. Fromage Blanc

Questo è il tipo di formaggio che si usa solo in occasioni speciali. Il motivo è il suo prezzo elevato. Ma, naturalmente, questo è anche un indicatore della sua indiscutibile qualità.

Ha una consistenza e un sapore simili a quelli della ricotta. È preferibile utilizzarla in cucina.

3. Formaggio in pentola

È morbido e friabile. Può essere un buon sostituto della ricotta, ma a una condizione. Essendo più asciutta della ricotta, ha bisogno di maggiore umidità.

La soluzione è nella panna o nello yogurt, oppure nelle uova che possono essere utilizzate nelle ricette cucinate.

4. Paneer

È più probabile trovare la ricotta che il paneer nel vostro frigorifero, questo è certo. Ma non è fuori luogo conoscere brevemente questo raro tipo di formaggio.

È conosciuta come ricotta indiana, ma è più soda e secca della normale ricotta. Ha una consistenza friabile ed è prodotto con latte di mucca o di bufala.

Per quanto riguarda la cottura, non si scioglie facilmente, quindi necessita di temperature più elevate per la cottura.

5. Crema Clabber

La crema Clabber è una crema densa e acida che può essere utilizzata come guarnizione fredda o per accompagnare frutta o verdura.

Per quanto riguarda la cottura al forno, non è una buona scelta perché è ideale per piatti freddi o dessert.

Ha anche un sapore molto forte.

6. Requeson

Un altro formaggio messicano. Si ottiene dal siero di latte, ma a differenza della ricotta, contiene anche latte.

Ha un buon sapore di latte e una consistenza umida, dolce e cremosa. La differenza principale sta nella consistenza, perché la ricotta è più grassa e asciutta del formaggio messicano, che è piuttosto spalmabile.

Il suo utilizzo migliore è nelle salse, nei dessert, nei piatti al forno o nelle creme spalmabili.

Non dimentichiamoci dei nostri vegani e vegetariani

Tofu siliconato

Quando si parla di dieta vegana, questo tipo di alimentazione rappresenta oggi una tendenza in rapida crescita. Non sarebbe quindi saggio non menzionare alcune opzioni per coloro che sono alla ricerca di sostituti vegani della ricotta e di alternative senza latticini. Pertanto, di seguito ho elencato alcune opzioni:

1. Tofu silken

2. Crema di cocco

3. Yogurt di soia

4. Anacardi

E le riflessioni finali

Quello che posso dire con certezza, quando si parla del miglior sostituto della ricotta, è che non importa quante volte non l'abbiate a portata di mano, dato il numero di alternative, potete sempre sostituirla in modo decente.

La migliore alternativa alla ricotta è quella che più si avvicina a tutti i fattori necessari e a ciò che si vuole effettivamente ottenere dal proprio piatto perfetto.

Ma nessuna di queste opzioni è da considerarsi negativa e sicuramente non sbaglierete con nessuna di esse.